Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Individuata una “nave madre” fra Lampedusa e Pantelleria

Individuata una “nave madre” fra Lampedusa e Pantelleria

Individuata da un aereo che stava sorvolando il tratto di costa tra Lampedusa e Pantelleria. La Guardia di finanza ha fermato una “nave madre” con a bordo 68 migranti, nordafricani. L’imbarcazione è stata portata fino a Lampedusa.

Sei presunti scafisti, che stavano trasbordando il gruppo di migranti, con una barca più piccola, sono stati arrestati. Sono statui già trasferiti da Lampedusa a Porto Empedocle, e dopo le formalità di rito in Questura,  trasferiti nel carcere “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento.

I migranti, una volta visitati e identificati, sono stati accompagnati al centro di accoglienza di contrada “Imbriacola”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su