Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Calcio Eccellenza: testa coda per il Canicattì, ma Terranova non si fida

Calcio Eccellenza: testa coda per il Canicattì, ma Terranova non si fida

Dopo due pareggi consecutivi (Pro Favara e Cus Palermo), il Canicattì è atteso oggi al ritorno alla vittoria per riprendere la marcia a forte andatura alle spalle dalla capolista Licata. Al “Saraceno” di Ravanusa arriva il Caccamo, formazione penultima in classifica, e per i biancorossi canicattinesi di Nicola Terranova il successo appare scontato. La squadra palermitana, affidata da qualche conoscenza al bravo ed esperto tecnico Antonello Capodicasa, vecchia conoscenza del calcio agrigentino per aver guidato con successo Pro Favara, Licata e Akragas, ha solo quattro punti in classifica, ma non riesce a uscire dalla crisi, anche se in organico annovera giocatori di un certo spessore tecnico e di esperienza. “Il Caccamo, infatti, malgrado la classifica deficitaria – ci dice l’allenatore del Canicattì, Nicola Terranova – è una buona squadra e tra le sue fila annovera ottimi calciatori, Cusumano, Ivan Tarantino, Amato, Cutaia, Virga e Mercanti (capocannoniere della passata stagione)”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su