Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, nuovamente bloccato collezionista di denunce per guida senza patente

Canicattì, nuovamente bloccato collezionista di denunce per guida senza patente

commissariato canicattì

E’ stato nuovamente “pizzicato” alla guida di un’auto, senza patente poiché revocata, per la quarta volta, in pochi mesi, dai poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza di Canicattì. Nel primo caso a suo carico era stata elevate una multa di cinque mila euro. Negli altri tre episodi, essendo recidivo, ha collezionato altrettante denunce, in stato i libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per guida senza patente, nonché gli sono stati sequestrati ben quattro mezzi.

I poliziotti, guidati dal vice questore Cesare Castelli, impegnati in un posto di controllo, hanno  alzato la paletta. Il giovane alla guida invece di accostare e fermarsi, è fuggito a forte velocità. A quel punto è iniziato un inseguimento. A velocità sostenuta. Gli agenti hanno desistito nell’inseguire il fuggitivo.

Con la collaborazione della centrale operativa sono riusciti a risalire alle generalità dell’individuo, bloccato alcuni minuti più tardi. Si è scoperto che il ragazzo alla guida si era reso responsabile della fuga, poiché con la patente revocata.
Accertata in pochi attimi la reiterazione dello stesso reato, a carico del 28enne è scattata la denuncia, e il sequestro dell’auto.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su