Omicidio di Favara, anziano confessa. Arrestato e portato in carcere

Ha confessato davanti ai Carabinieri e al Pubblico ministero Chiara Bisso. Vincenzo Galiano, il pensionato settantanovenne di Favara, dopo tre ore di interrogatorio, svolto al Comando provinciale dei Carabinieri di Agrigento, ha ammesso di avere sparato "uno o due colpi di pistola", uccidendo il suo compaesano Baldassare Contrino di 73 ...Continua

Appicca incendio di sterpaglie, arrestato 43enne agrigentino

E' stato arrestato dai carabinieri perché avrebbe appiccato un incendio di sterpaglie, in via Cavaleri Magazzeni, tra Cannatello e San Leone. Si tratta di un quarantatreenne, Alfonso Rizzuto, di Agrigento, ritenuto responsabile dell'ipotesi di reato di incendio doloso. L'uomo è stato notato vicino ad un rogo di sterpaglie, ed è stato ...Continua

Agrigento, festa di san Calogero. Montenegro: “I migranti sono un termometro per la nostra fede”

«È una civiltà, ma purtroppo anche una religione (ma si può chiamare religione, se è così?) che disconosce i diritti degli uomini, che fabbrica i poveri, e poi non li vuole perché danno fastidio, e li lascia morire». Il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento e presidente di Caritas italiana, nell’omelia ...Continua

Canicattì, furto in azienda: arrestato 25enne, denunciato minore

commissariato canicattì

Un 25enne residente a Canicattì Giuseppe Ficili è stato arrestato dagli agenti del locale commissariato guidati dal dirigente Cesare Castelli con l’accusa di furto aggravato. Il giovane, insieme ad un minorenne, denunciato in stato di libertà, è stato bloccato in contrada Cannemasche alla periferia di Canicattì, dopo che poco prima ...Continua

Canicattì, scoperte armi e munizioni in una grotta. Indaga la polizia

commissariato canicattì

Due fucili, calibro 12, due canne di fucile ed una ventina di proiettili calibro 38 sono stati trovati dagli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Canicattì, coordinati dal dirigente Cesare Castelli, all’interno di una grotta, nelle campagne di contrada Buccheri, alla periferia della città. Le armi, dopo il rinvenimento, sono ...Continua

Agrigento, furti in supermercati: 4 arresti. Sono tutti residenti a Canicattì

Quattro cittadini romeni, fra cui due donne, tutti residenti a Canicattì, sono stati arrestati dai poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, per l'ipotesi di reato di furto aggravato in concorso. Le manette ai polsi sono scattate per Elena Dragomir, di 40 anni; Coca Dospin, di 45 anni; Stefan Dragomir, ...Continua