Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > A Canicattì i Campionati Italiani Assoluti Carambola 3 Sponde

A Canicattì i Campionati Italiani Assoluti Carambola 3 Sponde

116 giocatori da lunedì scorso affollano il pala “Saetta e Livatino” di Canicattì in occasione dei Campionati Italiani Assoluti di Carambola 3 sponde che si stanno disputando in città, promossi dalla locale Asd Green Planet. Di questi un’ottantina è siciliana, tra cui canicattinesi, e il resto arriva da varie regioni italiane. Presenti anche il 26 volte campione italiano e 2 volte campione mondiale Marco Zanetti, arrivato da Bolzano, e il vice campione europeo Under 17 Alessio D’Agata, che sta gareggiando nella prima categoria.

La competizione si concluderà domani con le finali, mentre oggi sono previste le eliminazioni dirette, quindi, gli ottavi e i quarti di finale.

Intanto, sono stati già decretati i vincitori della terza e seconda categoria. Si tratta rispettivamente del canicattinese Calogero Lo Faso, che si è aggiudicato appunto la terza categoria, e di Walter Paganini, di Piazza Armerina, che ha conquistato la seconda. Adesso cresce l’attesa per conoscere il nome del vincitore della prima categoria.

La carambola a 3 sponde è il gioco principe del biliardo, uno dei più difficili e meno diffuso in Italia dove è più frequente quello dei 5 birilli. Il gioco consiste nel colpire con la propria biglia le altre due centrando prima le tre sponde. E’ quindi una disciplina in cui è fondamentale la concentrazione.

Lo scorso anno i Campionati italiani di Carambola a 3 sponde sono stati ospitati ad Alcamo, in provincia di Trapani.

Galleria

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su