Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Fame di lavoro, quasi 1200 domande al Comune di Canicattì per part-time

Fame di lavoro, quasi 1200 domande al Comune di Canicattì per part-time

Sono 1196, di cui 267 per Assistente Sociale e 860 per Istruttore Amministrativo le domande presentate per le selezioni per i contratti a tempo determinato part-time banditi lo scorso febbraio dal distretto socio sanitario di Canicattì. Lo rendono noto il sindaco Ettore Di Ventura e l’assessore alle Politiche Sociali, Davide Lalicata.

Oltre a queste, 69 istanze sono state messe in standby poiché sulle  buste non era stato specificato il tipo di concorso cui si intendeva partecipare e pertanto saranno aperte e prese in carico dalla commissione deputata alla valutazione.

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su