Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, Trupia lascia Sicilia Futura e si dichiara indipendente

Canicattì, Trupia lascia Sicilia Futura e si dichiara indipendente

Il consigliere comunale di Canicattì Ivan Trupia lascia Sicilia Futura e si dichiara indipendente. Lo ha reso noto questa mattina rassegnando anche le dimissioni da vice segretario provinciale del partito.

“Venuti meno i presupposti per la condivisione del progetto politico denominato Pdr – Sicilia Futura – afferma il canicattinese – continuerò da indipendente e autonomo ad esercitare le funzioni di indirizzo e di controllo che connotano l’attività del consigliere comunale”.

L’ormai ex vice coordinatore provinciale di Sicilia Futura, eletto tre volte consecutive all’assemblea canicattinese, dove è stato vice presidente e poi presidente del consiglio comunale, si allontana dal percorso politico intrapreso qualche anno addietro.

“Nelle more – annuncia – potrò riflettere con serenità circa le scelte da compiere per il  prosieguo politico, continuando ad impegnarmi con lo stesso entusiasmo e dedizione”.

Una decisione quella di Trupia che arriva in piena campagna elettorale, a poco più di due settimane dalla tornata siciliana del 5 novembre prossimo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su