Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Tanta Delia alla Conference internazionale dell’American Association of Teachers of Italian

Tanta Delia alla Conference internazionale dell’American Association of Teachers of Italian

Nelle scorse settimane a Palermo si è svolta la Conference of the American Association of Teachers of Italian. Ad organizzarla la stessa AATI in collaborazione con l’Università di Palermo – Dipartimento di Scienze Umanistiche e il Centro studi filologici e linguistici siciliani.

Ben 252 docenti, provenienti da Europa, America, Canada, Africa, Nuova Zelanda, India, Giappone, sono convenuti a Palermo dove però c’è stata anche un’importante rappresentanza deliana.

Partiamo da Salvatore Bancheri, presidente dell’American Association of Teachers of Italian e rettore del Dipartimento di Italianistica all’Università di Toronto. Al di là dell’organizzazione e supervisione dell’intero convegno, Bancheri ha anche trattato “Il riscatto di Adamo di Filippo Orioles (1687 – 1793): tra riscritture, rifacimenti, furti e copioni”.

Presente anche la scrittrice Lina Riccobene che ha relazionato nella sessione “Tra italiano, dialetti e altre lingue: percezione e uso nello spazio linguistico globale”. In particolare sull’argomento “Il teatro dialettale: un’esperienza di inte(g)razione nello spazio linguistico italiano”.

Quindi due ragazze neolaureate, Eliana Giordano e Luisa Genova.

Eliana Giordano, 24 anni, è laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Catania con una tesi dal titolo: “Luigi Russo: il commento ai Promessi Sposi”. Adesso sta frequentando il corso di laurea magistrale in Filologia moderna sempre presso l’Università di Catania e a Palermo ha trattato il tema “Luigi Russo: peculiarità e innovazioni nella sua metodologia critica”.

Luisa Genova, 25 anni, è laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Catania con una tesi elaborata con la supervisione del Prof. Andrea Manganaro dal titolo: “I commenti di Luigi Russo al Decameron”. Adesso proseguirà i suoi studi frequentando il corso di laurea magistrale in Filologia moderna presso l’Università degli Studi di Catania e ha trattato il tema “Il commento di Luigi Russo al Decameron: le novelle della prima giornata”. Inoltre ha anche svolto il ruolo di chair (moderatrice) nella sessione “Teatro sacro e teatro popolare in Sicilia e nell’Italia del Sud”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su