Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Chiusura momentanea della discarica di Siculiana. Emergenza rifiuti in vista?

Chiusura momentanea della discarica di Siculiana. Emergenza rifiuti in vista?

La discarica di Siculiana ha annunciato che rimarrà chiusura temporaneamente. Questo perché la Catanzaro Costruzioni, società che la gestisce, “ha attivato, come disposto dalla Regione Sicilia, una campagna di autocontrolli all’esito dei quali si è reso necessario l’ulteriore trattamento dei rifiuti all’interno dell’impianto provvisorio di biostabilizzazione, prima del definitivo smaltimento. Essendosi esaurita la capacità produttiva dell’impianto provvisorio di biostabilizzazione, si è resa necessaria la temporanea chiusura dell’impianto di contrada Matarana a Siculiana a partire da oggi 3 febbraio 2017. La chiusura si è rilevata necessaria a scopo precauzionale per continuare a garantire gli elevati livelli prestazionali dell’impianto, costantemente monitorato allo scopo di prevenire e ridurre ed eliminare ogni forma di inquinamento”.

La chiusura della discarica rischia di creare una nuova emergenza rifiuti nei Comuni di Agrigento che vanno a conferire a Siculiana. Infatti non è stata comunicata la data di riapertura né è stato ancora reso noto dove i Comuni interessati dovranno scaricare i propri rifiuti durante la chiusura.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su