Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì. Abusa sessualmente delle figlie di 9 e 11 anni, arrestato un rumeno

Canicattì. Abusa sessualmente delle figlie di 9 e 11 anni, arrestato un rumeno

violenza sessuale minoreCanicattì. Un rumeno di 43 anni residente a Canicattì si trova in carcere al “Pagliarelli” di Palermo con la pesante accusa di violenza e atti sessuali con le figlie vittime di palpeggiamenti nelle parti intime e di rapporti orali e sessuali.

Come riporta il quotidiano “La Sicilia” nell’edizione odierna, a denunciare l’accaduto l’ex moglie, anche lei rumena residente a Canicattì, che ha scoperto il tutto e denunciato l’accaduto nonostante le minacce da parte dell’uomo. Vittime due bambine di nove e undici anni e la stessa donna ha raccontato di essere stata più volte violentata dall’ex convivente. Accuse confermate anche dai controlli effettuati, dopo la denuncia, all’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì.

Dopo le indagini della Procura della Repubblica di Agrigento e dei militari dell’Arma, il papà orco è stato rintracciato e arrestato mentre verosimilmente stava tentando la fuga.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su