Tu sei qui
Home > Politica > Delia. Per la Corte dei Conti “Nessun pericolo per gli equilibri di bilancio”

Delia. Per la Corte dei Conti “Nessun pericolo per gli equilibri di bilancio”

Sindaco con nota CCDelia. Le Corte dei Conti considera definitivamente risolte le criticità economiche del Comune di Delia che erano state evidenziate nel 2013. Un’ottima notizia per il Comune di Delia in un momento in cui invece molti enti comunali tremano per i loro equilibri di bilancio e vengono bacchettati dalla Corte dei Conti.

Loading...

Per l’Ufficio III di Gestione degli enti locali “allo stato degli atti non si manifestano pericoli immediati ed incombenti relativi al mantenimento degli equilibri di bilancio” per il Comune di Delia e tutto ciò grazie a un intenso e certosino lavoro che ha dato i suoi frutti da parte dell’amministrazione comunale targata Gianfilippo Bancheri.

Proprio l’attuale primo cittadino spiega che “Nel 2014 la Corte dei Conti aveva inviato al Comune una deliberazione specifica nella quale venivano evidenziate le innumerevoli criticità del Comune di Delia esistenti e mai affrontate negli anni passati. Le criticità rilevate, che avrebbero portato quasi certamente il Comune verso il dissesto finanziario, mi hanno spinto immediatamente ad intraprendere un cammino improntato alla massima responsabilità istituzionale per affrontare e risolvere i rilievi mossi e abbiamo adottato in materia di risanamento tutte le necessarie misure correttive. E oggi possiamo dire che queste misure si sono rivelate giuste, comprese quelle della lotta all’elusione e all’evasione”.

Proprio quest’ultimo aspetto è quello che Bancheri rivendica con maggiore orgoglio viste le critiche e le voci di paese che criticavano questa lotta all’evasione ed elusione fiscale in relazione al pagamento della tassa sui rifiuti. E il sindaco spiega “La Corte dei Conti ha definito importantissima questa nostra iniziativa smentendo così tutte quelle congetture fatte da ex amministratori poco ferrati dal punto di vista amministrativo. La Corte dei Conti ci dà ragione, nero su bianco, e chiunque può venire a prenderne visione”

Il procedimento istruttorio sul rendiconto 2013 è stato così chiuso positivamente dall’ufficio della Corte dei Conti che di fatto ha espresso un parere favorevole sulle misure correttive adottate e Bancheri ha commentato affermando che “Si tratta di una notizia di rilievo e molto positiva. La conclusione della Corte dei Conti ci rende felici e orgogliosi perché rappresenta per noi un importante riconoscimento formale dell’attività svolta in questi due anni e mezzo di gestione finanziaria del Comune. Un lavoro corale, continuo, intenso, svolto da me, dall’ esperto finanziario, dalla ragioniera, dalla segretaria generale comunale, dalla giunta municipale, dagli uffici e del consiglio comunale che con le sue decisioni favorevoli ha dimostrato di ritenere valide le nostre proposte”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su