Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia. Incidente sulla SP 133. Impatto violento tra automobile e camion

Delia. Incidente sulla SP 133. Impatto violento tra automobile e camion

incidente delia 1 (1)Delia. Brutto incidente questa mattina sulla Sp 133 a circa un chilometro dallo stadio comunale “Michele Dario Carvello” di Delia. Sull’arteria che conduce dal centro abitato di Delia all’imbocco della SS 640 verso le 8.30 si sono scontrate una Renault Megane SW con a bordo un ragazzo e una ragazza rumena che stavano andando a lavoro e un camion che stava trasportando materiale edile in paese.

Loading...

Alla guida del camion Giampiero Aronica (31 anni) mentre la Megane era guidata dal trentenne Ionel Hutopila mentre nel lato passeggero si trovava Michaela Stan.

Drammatica l’immagine che si è presentata davanti gli occhi dei soccorritori con la macchina praticamente distrutta e la ragazza rumena riversa a terra dopo essere stata sbalzata fuori dall’abitacolo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Delia, due ambulanze provenienti da Canicattì e Sommatino e i Vigili del fuoco il cui intervento si è reso necessario per estrarre dell’abitacolo il giovane rumeno alla guida della Megane che comunque è rimasto vigile durante le operazioni.

Dalle prime ricostruzioni l’impatto sarebbe avvenuto tra gli “spigoli” dei due mezzi. Il camionista è stato refertato e subito dimesso all’ospedale S. Elia di Caltanissetta. Ionel Hutopila è ricoverato al “Barone Lombardo” di Cincidente delia 1 (6)anicattì mentre Michaela Stan al S. Elia di Caltanissetta. In un primo momento il ragazzo rumeno si trovava in prognosi riservata a causa delle diverse fratture e soprattutto di uno pneumotorace, quindi la perforazione di un polmone. Ma nel primo pomeriggio la prognosi è stata sciolta e il ragazzo è fuori pericolo. La ragazza che, come detto prima, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo e ha sbattuto a terra dove è rimasta una pozza di sangue ha riportato solamente una ferito lacero contusa alla testa

Il traffico, dapprima deviato, per ore è stato rallentato con la pattuglia dei Carabinieri e gli uomini della “Giavvanola Sicurezza e ambiente” che hanno bonificato il manto stradale e permesso il transito in sicurezza dei vari mezzi, pesanti e non, sulla Sp 133

 

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su