Tu sei qui
Home > Cronaca Nera e Giudiziaria > Campione conferma le accuse a Lo Bosco

Campione conferma le accuse a Lo Bosco

arresti lo boscoL’imprenditore agrigentino Massimo Campione è tornato in Procura e ha confermato di aver pagato delle tangenti all’ex presidente di Rete Ferroviaria Italiana Dario Lo Bosco.

Loading...

Campione conferma dunque di aver pagato delle mazzette ai dirigenti della Forestale Giuseppe Quattrocchi Salvatore Marranca (anche loro arrestati), e tramite loro anche a Lo Bosco, per assicurarsi l’aggiudicazione di un appalto pubblico da 26 milioni di euro.

Il nuovo intervento di Campione è legato alla registrazione “pirata” di una persona vicina a Lo Bosco che, avvicinato l’imprenditore agrigentino, era stato rassicurato dallo stesso Campione secondo cui le accuse erano una farsa e anzi erano il frutto di pressioni familiari per alleggerire la propria posizione. Ma in realtà, accompagnato dall’avvocato Nino Caleca, Campione ha spiegato al procuratore aggiunto Dino Petralia e al sostituto Claudio Camilleri che queste parole sono state proferite quasi per pietà, o comunque per rassicurare la persona che lo aveva avvicinato. E quindi ha confermato le informazioni fornite e le sue accuse.

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su