Tu sei qui
Home > Cronaca Bianca > Delia. Da venerdì in chiesa Madre via a “Cinema(u)tografo”

Delia. Da venerdì in chiesa Madre via a “Cinema(u)tografo”

di caro giuseppeDelia. Venerdì sera nel salone parrocchiale della chiesa Madre – Santa Maria di Loreto di Delia comincerà il percorso con il “Cinema(u)tografo”, un ciclo di visioni e riflessioni su film accomunati da un unico tema: il Perdono.

Il tema del percorso è “Settanta volte sette. Il Perdono: oltre la vendetta, al di sopra del castigo” e sarà curato da Giuseppe Di Caro, insegnante alla Pontifica Facoltà Teologica di Sicilia in Palermo dopo essersi formato come animatore della cultura e della comunicazione all’Ufficio comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale Italiana seguendo corsi organizzati dall’Università Cattolica di Milano e dalla Pontifica Università Lateranense di Roma.

Va detto che si tratta di un ciclo di lezioni che Di Caro terrà alla Pontifica Facoltà Teologica di Sicilia in Palermo e che saranno riproposte a Delia dove la chiesa della Madrice guidata da don Carmelo Carvello ha fatto delle nuove forme comunicative, come ad esempio il cinema, uno dei motori principali per annunciare e predicare il Vangelo.delia piazza madrice

Venerdì alle 20.30 si comincia con la riflessione sul tema “Giorno dell’ira…giorno del Perdono” e la proiezione di “Philomena”, un film di Stephen Frears con Judi Dench e Steve Coogan.

Gli incontri avranno cadenza mensile e nei prossimi incontri saranno proiettati e discussi “Torneranno i prati”, “E fu sera e fu mattino”, “Calvary”, “The judge”, “Padre vostro”, “Storia di una ladra di libri”, “This must be the place”.
Va detto infine che “Cinema(u)tografo” è un percorso che venne avviato l’anno scorso sul tema del “Nuovo Umanesimo” e dopo il successo riscosso viene riproposto quest’anno concentrandosi sul Perdono e la Misericordia in vista del Giubileo 2016.

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su