Zhelensky ha parlato con Duda. “I russi finiranno come i nazisti vicino a Leningrado”

Non ci arrenderemo anche se i russi circondano la città, se iniziano l’assedio di Kiev, finiranno come i nazisti che assediavano Leningrado durante la seconda guerra mondiale, non ci spezzeranno, saranno disonorati come criminali. , “Il leader ucraino ha detto al presidente polacco. Andrzej Duda li ha citati in un post su Twitter.

Dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, Andrzej Duda e Volodymyr Zhelensky hanno mantenuto uno stretto rapporto e continuano a parlarsi al telefono. Il presidente ucraino ha ripetutamente ringraziato pubblicamente la Polonia per il suo sostegno. Il giorno prima dell’attacco russo, anche Andrzej Duda è volato a Kiev.

Fonti: Twitter

Siamo felici che tu sia con noi. Iscriviti alla newsletter di Onet per ricevere i nostri contenuti di maggior valore.

(MT)

READ  Lo tsunami ha colpito le isole di Tonga. Record drammatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.