Italia. I bambini della scuola primaria accolgono a scuola un ragazzo e una ragazza dall’Ucraina [NAGRANIE]

Sui social è apparso il record di una scuola italiana. Mostra un ragazzo e una ragazza ucraini che vengono a lezione per la prima volta. Quando sono inciampati dentro, gli studenti italiani hanno applaudito.

Il record di una scuola in Italia è stato twittato lunedì da Ben Phillips, scrittore e attivista, autore di How to Fight Inequality. Mostra due bambini ucraini, un maschio e una femmina, che lasciano il loro paese e iniziano la scuola. “Il primo giorno vengono con l’ansia. Non puoi credere a quello che hanno fatto i ragazzi italiani dopo” – ha scritto l’autore del post.

L’immagine mostra il ragazzo e la ragazza che inciampano nell’edificio. Lì, altri studenti li stanno aspettando, guardano i loro nuovi compagni di classe e iniziano ad applaudire. Puoi anche vedere le bandiere dell’Ucraina.

Ad un certo punto, gli studenti della scuola si avvicinano al ragazzo e alla ragazza, si tengono per mano e guidano la lezione.

rapporto tvn24.pl: L’attacco della Russia all’Ucraina

37.000 rifugiati sono arrivati ​​in Italia dall’Ucraina

Dall’inizio dell’occupazione russa dell’Ucraina sono arrivati ​​in Italia più di 37.000 profughi. A Roma è stato istituito un registro delle famiglie disposte ad accogliere i profughi ucraini nelle loro case. Più di 300 domande di questo tipo sono state ricevute in un breve periodo di tempo e il numero continua ad aumentare.

Per saperne di più: “I bambini sono così profondamente depressi che non chiederanno nulla”

– Coloro che si dichiarano disponibili ad accogliere i profughi di guerra saranno contattati dai funzionari comunali per intervistarli e vedere gli alloggi forniti – ha spiegato Barbara Funari, responsabile delle politiche sociali, citata dal sito di Roma Today.

READ  Italia. Il corona virus come l'influenza? Specialista della quarta dose

Fabiana Musico della Refugee Welcome Organization, che aiuta i rifugiati, ha dichiarato: “Vogliamo che questa esperienza diventi parte della politica e dell’amministrazione della migrazione, piuttosto che una buona pratica locale in futuro.

L’attacco della Russia all’Ucraina – guarda lo speciale su TVN24

Fonte foto principale: Ben Phillips / Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.