Un coccodrillo di 93 milioni di anni è stato trovato con un piccolo dinosauro nello stomaco

Gli scienziati affermano che il rettile è conservato al 35% con un “teschio quasi completo” e denti spaventosi: ora lo hanno esaminato in modo più dettagliato utilizzando scansioni 3D e raggi X

Si ritiene che un coccodrillo scoperto nelle Filippine sia il più grande mai visto
Si ritiene che un coccodrillo scoperto nelle Filippine sia il più grande mai visto

Gli scienziati hanno scoperto un coccodrillo di 93 milioni di anni con un piccolo dinosauro nello stomaco.

È stata soprannominata Conractosuchus Sauroktonos o “Broken Crocodile Dinosaur Killer” dagli esperti ed è stata trovata con un bambino preistorico nello stomaco.

Un rapporto di Gondwana Research ritiene che l’enorme coccodrillo sia cresciuto fino a circa 2,5 metri (6-8 piedi) e si ritiene che sia morto in un’alluvione.

Si dice che il rettile sia conservato al 35% con un “teschio quasi completo” e denti spaventosi.

I ricercatori lo hanno esaminato in modo più dettagliato utilizzando scansioni 3D e raggi X

Joseph Befitt, un coautore dello studio, ha detto a Indy100: “Durante un primo esame nel 2015, ho scoperto un osso sepolto lì che sembrava un osso di pollo con un gancio e ho subito pensato che fosse un dinosauro.







Il coccodrillo era simile al coccodrillo di 21 piedi che è stato trovato nelle Filippine nel 2011.
(

foto:

AFP tramite Getty Images)

“L’occhio umano non l’aveva mai visto prima, perché era ed è completamente ricoperto di rocce.

“I resti fossili sono stati trovati in un grande masso. I conglomerati si formano spesso quando la materia organica, o dice un coccodrillo, affonda nel letto del fiume”.

Gli scienziati ritengono che sia stato preservato perché il fango che circonda la creatura si è indurito a causa dei batteri presenti.







Gli scienziati hanno utilizzato tecniche nucleari per far luce sulle abitudini alimentari di un coccodrillo di 93 milioni di anni che ha divorato un minuscolo dinosauro.
(

foto:

ANSTO News)

Le scansioni di una roccia hanno rivelato “un piccolo osso di dinosauro delle dimensioni di un pollo nell’intestino”, tuttavia, la specie non è stata ufficialmente identificata.

“Durante l’esame iniziale nel 2015, ho notato un osso sepolto lì che sembrava un osso di pollo con un gancio e ho subito pensato che fosse un dinosauro”, ha detto il dottor Bevett.

Raccontare Scienza e tecnologia nucleare australiana (Ansto): “Le scansioni 3D digitali da imaging medico e raggi X hanno portato alla preparazione fisica del coccodrillo, che sarebbe stata impossibile senza sapere esattamente dove si trovano le ossa”.







Gli scienziati hanno utilizzato indagini e tecniche nucleari per confermare le loro teorie e l’età del coccodrillo
(

foto:

ANSTO News)

I campioni di roccia dovevano essere ridotti a una dimensione che i raggi X potessero penetrare per una scansione di alta qualità.

Ma i risultati del lavoro del team li hanno sorpresi e hanno dato loro un’idea di ciò che i rettili hanno mangiato durante il loro ultimo pasto.

Questo è stato piuttosto interessante di per sé fino a quando il team ha scoperto che il contenuto dello stomaco del coccodrillo conteneva un piccolo dinosauro.







Gli scienziati non potevano credere a ciò che il coccodrillo ha mangiato l’ultima volta
(

foto:

ANSTO News)

“I risultati sono stati fantastici nel fornire un quadro completo del coccodrillo e del suo ultimo pasto, un piccolo dinosauro parzialmente digerito”, ha detto.

Per confermare che il dinosauro era nello stomaco del coccodrillo, il team ha analizzato le radici delle piante e le caratteristiche geologiche tra i frammenti di roccia.

Il dottor Bevett ha detto: “La chimica delle rocce ha fornito le prove.

Gli scienziati ritengono che il coccodrillo sia morto in un incidente di alluvione dove fu sepolto e morì improvvisamente.

Per saperne di più

Per saperne di più

READ  La NASA testa nuovamente con successo i motori dello stadio primario del razzo lunare dopo un errore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.