Ufficialmente: Tomas Kaczmarek lascia il club

Il club olandese ha annunciato che Tomas Kaczmarek non sarà più l'allenatore dell'FC Den Bosch.

Le autorità del club Den Bosch hanno pubblicato una dichiarazione in cui confermano che Tomáš Kaczmarek non guiderà più la squadra. I suoi compiti furono temporaneamente assunti dal suo attuale assistente, William Van Overbeek.

Il 39enne Kaczmarek, che in precedenza aveva lavorato al Lechia Gdańsk, è arrivato al Den Bosch nell'aprile 2023. In totale, la squadra ha giocato 40 partite con lui. Ne ha vinte sette, registrando anche 10 pareggi e 23 sconfitte.

Attualmente è al diciannovesimo posto nella classifica della Seconda Divisione olandese. Ha 26 punti. Dietro ci sono solo le riserve dell'Utrecht. Il club ha recentemente cambiato proprietario.

– Ho grande rispetto per Thomas, per questo ho voluto chiarire fin dall'inizio che il suo futuro non sarà legato al Den Bosch. Non è questione delle sue doti – sono indiscusse – ma della direzione che vuole prendere il club. Thomas ha fatto un buon lavoro e sotto la sua guida entusiasta molti giocatori hanno migliorato le loro capacità. Stava anche monitorando i giocatori del settore giovanile del club. Elias Boumasaudi, Chidi Barjalan, Renaud Gauthier, Miss Larousse, Yannick Keyser, Ren Ploijsen e Ren van Heedel hanno fatto il loro debutto sotto la sua ala protettrice. Tuttavia, l'FC Den Bosch vuole intraprendere una strada diversa e un modo diverso di giocare. Secondo noi esiste un altro tipo di pullman che si adatta meglio a questo stile – ha commentato il direttore tecnico della Den Bosch Bernard Schuettemann alla sua partenza da Kaczmarek.

READ  Che partita a due gambe! Una serie di calci di rigore hanno deciso le sorti della promozione contro City e Real Madrid

Vogliamo utilizzare gli allenamenti e le partite rimanenti per muovere i primi passi in questa direzione. Grazie Tomasz. Ha lavorato duro per il club. L'attivista ha aggiunto che tutti i presenti gli augurano tanto successo nella sua carriera.

– Innanzitutto vorrei ringraziare i giocatori e lo staff per il loro lavoro e la loro fiducia. Vorrei anche ringraziare i nostri tifosi e tutto lo staff per il loro sostegno e rispetto durante questo momento difficile per il club. L'ho sempre apprezzato. Quando sono arrivato al Den Bosch in un momento molto difficile, sapevo che dovevamo migliorare il livello dei giocatori e delle prestazioni per diventare di nuovo una squadra competitiva. Mi è piaciuto il duro lavoro.
(…) Sono convinto che arriveranno risultati migliori. Con l’arrivo dei nuovi azionisti mi era chiaro che ci sarebbero stati dei cambiamenti e un nuovo approccio. Questo è il calcio. Sono felice di aver concluso la mia permanenza al club con una vittoria contro l'Ajax Reserves e capisco che sarebbe meglio per noi salutarci in questa fase. Auguro al club e alle nuove persone successo e forza nel continuare a costruire questo orgoglioso club – ha ammesso lo stesso Kaczmarek.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto