Scontri durante la finale di Coppa della Repubblica Ceca. Immagini orribili [WIDEO]

Le scene spiacevoli si sono verificate subito dopo la fine della finale di Coppa della Repubblica tra Viktoria Plzen e Sparta Praga (1: 2).

Nella partita finale tra Viktoria Plzeň e Sparta Praga, il pareggio senza reti è terminato fino al 79° minuto. Poi il Praga è passato in vantaggio dopo un autogol di Sampson Doue. Viktor, che giocava in casa, ha pareggiato grazie ad un gol di Tomas Čuri. Non è finita qui. Lo Sparta vinse 2-1 e vinse la Coppa di Repubblica Ceca con Veljko Permancevic in gol ai supplementari.

Per la squadra di Praga si tratta della prima incoronazione del genere in quattro anni e dell’ottava nella storia.

Subito dopo si sono verificate scene del tutto inutili. Come si legge tra l’altro su Idnes.cz, tutto è iniziato con l’invasione dello stadio da parte dei tifosi del Victoria. Nel corso del tempo, anche i tifosi dei visitatori potrebbero aver dovuto affrontare questo problema.

Ci sono stati scontri tra le due parti e, col tempo, anche con i servizi di sicurezza, molti dei quali sono scesi in campo.

In una delle registrazioni si vedono due uomini che prendono a pugni un avversario steso a terra. Sembrava davvero pericoloso.

La maggior parte dei giocatori è andata negli spogliatoi molto velocemente. Tutto indica che a nessuno di loro è successo nulla, o almeno non se ne sa nulla al momento.

Lo Sparta è già fiducioso nel titolo iridato, il che significa una doppia corona in questa stagione.

READ  La campana non reggerà e attaccherà. "Signori seduti davanti agli schermi" Becca Blah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto