Resident Evil 2, Resident Evil 3 e Resident Evil 7 avranno un aspetto nello show. Capcom conferma il lavoro

I giapponesi confermano altri dettagli molto importanti sulle nuove versioni di Resident Evil 2, Resident Evil 3 e Resident Evil 7. I giochi si sposteranno sulle ultime console e si riceverà la possibilità di trasferire il gameplay dalla generazione precedente a quella attuale .

All’inizio di marzo, Capcom ha confermato che intende preparare le nuove versioni di Resident Evil 2, Resident Evil 3 e Resident Evil 7. Tre giochi verranno rilasciati su PlayStation 5 e Xbox Series X | S e i giocatori possono contare su aggiornamenti gratuiti.

Gli sviluppatori hanno confermato alcuni dettagli sulle nuove versioni, ma manca ancora un dettaglio importante: possiamo contare sul porting del gameplay da PS4 a PS5 e da XOne a XSX | S? Lo studio ha risposto a una domanda frequente della community.

“Siamo felici di confermare che i dati salvati dalle versioni originali di questi giochi su PlayStation 4 e Xbox One verranno trasferiti alle loro versioni avanzate. Verranno trasferiti anche i contenuti scaricabili inclusi in Resident Evil 7 Gold Edition!”

Questa è davvero una buona notizia, perché ora i giocatori possono giocare facilmente, diciamo, a Resident Evil 7, ma solo su PlayStation 5 o Xbox Series X | S finirà la sua avventura.

Come potete vedere, i giapponesi possono prendersi cura della propria community, che probabilmente sarà felice di tornare su Resident Evil 2, Resident Evil 3 e Resident Evil 7 sugli ultimi dispositivi. Le modifiche annunciate possono migliorare le impressioni in un modo interessante.

READ  Oppo annuncia la ricarica rapida da 150 W, in arrivo per OnePlus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.