Non armi, ma cambiano la tecnologia

Il presidente ucraino Zelenskyj ha dichiarato durante una conferenza stampa con Joe Biden a margine del vertice del G7 in Puglia, nel sud Italia, che il presidente cinese Xi Jinping ha fatto “la sua promessa” che il suo Paese non avrebbe venduto armi alla Russia. Tuttavia, il presidente degli Stati Uniti ha indicato che la Cina fornisce la tecnologia per la sua produzione.

“Ho avuto una conversazione seria con il leader della Cina (Xi Jinping). Ha detto che non venderà armi alla Russia. Vedremo se sarà una persona perbene o no perché mi ha dato la sua parola”, ha detto Zelenskyj in inglese. . , senza specificare quando è avvenuta la conversazione.

Ufficialmente, dopo l’invasione su vasta scala dell’Ucraina da parte della Russia, è noto che Zelenskyj e Xi hanno avuto una conversazione telefonica il 26 aprile 2023.

“In realtà, la Cina non fornisce le armi, ma la capacità di produrle e la tecnologia per farlo, quindi stanno effettivamente aiutando la Russia”, è intervenuto Joe Biden, ritenendo la Cina parzialmente responsabile della guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina.

Poco prima del vertice, i presidenti Biden e Zelenskyj hanno firmato un accordo di difesa decennale tra Ucraina e Stati Uniti, che il testo definisce come un accordo ponte, annunciando l’adesione dell’Ucraina alla NATO. Lo scopo dell’accordo è garantire che l’Ucraina possa difendersi dalla Russia, compresi futuri attacchi.

Ordina una newsletter con i testi più interessanti e migliori sul sito

Zona premium

READ  10 La migliore arduino display del 2024 - Non acquistare una arduino display finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto