Le autorità di Rimini e delle città circostanti hanno chiesto una maggiore presenza della polizia

Le autorità della città di Rimini e di 27 comuni circostanti hanno lanciato un appello al governo italiano affinché rafforzi immediatamente le forze di polizia nella zona per garantire la sicurezza di centinaia di migliaia di turisti. “Si tratta di un requisito essenziale”, hanno scritto in una lettera alla Presidenza del Consiglio e al Viminale a Roma.

Dopo Milano, Rimini è seconda nelle province con il più alto tasso di criminalità – ricorda l’agenzia Dire, citando la classifica del quotidiano “Il Sole-24 Ore”.

Da Rimini è stata inviata una lettera al governo di Giorgia Meloni, firmata da tutti i 27 sindaci dell’intera provincia. A causa dell’arrivo dell’estate, hanno chiesto una maggiore presenza permanente delle forze dell’ordine in tutta la regione, compresi i Carabinieri e la Guardia di Finanza.

“Bisogna fare tutto per garantire una sicurezza in linea con l’intera complessa macchina del turismo”, scrivono gli autori della petizione, tra cui il sindaco di Rimini Jamil Sadekolwad.

Hanno sottolineato che l’efficienza e il funzionamento dei servizi costituiscono da sempre una parte essenziale dell’offerta turistica di questa parte della Riviera.

È stata richiamata l’attenzione anche sull’importanza di Rimini in termini di contributo del turismo al Pil italiano.

L’azienda di pneumatici rileva che l’attività delle bande giovanili coinvolte in rapine e furti durante l’estate è uno dei fenomeni che preoccupano le autorità locali.

Iscriviti alla newsletter con i testi più interessanti e migliori del sito

Zona premium

READ  40 La migliore cuffie da nuoto prezzi del 2022 - Non acquistare una cuffie da nuoto prezzi finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto