La Russia vuole ritirare l’aereo An-22

  • Articolo preparato per Onet.pl dalla redazione della rivista mensile “Lotnictwo” e dal sito web Portalmilitarny.pl

L’An-22 è il più grande aereo turboelica del mondo, progettato dall’ufficio Antonov di Kiev, e il suo primo volo ebbe luogo il 27 febbraio 1965. L’aereo fu prodotto in serie nel 1965-1975 a Tashkent, in Uzbekistan. Furono costruiti un totale di 67 An-22, oltre a due cellule per test di resistenza. L’An-22 venne utilizzato più volte dalle forze aeree dell’URSS, della Russia e dell’Ucraina e temporaneamente anche dalle compagnie aeree commerciali bulgare Air Sofia Cargo e Sigi Air Cargo.

MO FR / Nuova tecnologia militare

An-22 russo durante l’avvio del motore. I fan contrastanti sono chiaramente visibili

Dopo il crollo dell’Unione Sovietica, le unità russe furono demolite in massa a causa del loro funzionamento complesso, delle attrezzature obsolete e della difficoltà di manutenzione dei motori e delle eliche. Inoltre, le macchine subirono un’usura accelerata durante l’intervento sovietico in Afghanistan e il ritiro delle forze russe dall’Europa orientale nel 1992-1995. L’ultima unità russa che lo utilizza ancora è l’8° reggimento di aviazione da trasporto militare, di stanza presso l’aeroporto di Megalo nella regione di Tver. Le ultime informazioni indicano che al massimo quattro An-22 russi sono considerati attivi, con altri due in deposito a lungo termine.

Dei pochi aerei rimasti in Ucraina, nessuno è attualmente in volo. L’ultimo esemplare operativo, la civile Antonov Airlines, è stato privato delle eliche nel gennaio 2021 ed era in attesa di sostituzione fino all’invasione russa nel febbraio 2022, quando scoppiarono i combattimenti intorno all’aeroporto di Hostomil vicino a Kiev, dove era parcheggiato l’An-22 ucraino. Arrestato, ci sono stati gravi danni a questa macchina.

READ  Un cambiamento significativo nell'umore degli ucraini. Si tratta di un accordo con la Russia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto