La Russia minaccia l’Ucraina. Ministro della Difesa ucraino: Mosca non ha ancora formato un comitato di sciopero vicino al confine

La Russia potrebbe aver mobilitato 150.000 soldati in giro per l’Ucraina. Tuttavia, come ha affermato domenica il ministro della Difesa ucraino Oleksi Resnikov, non ha ancora organizzato un comitato di sciopero per attaccare in qualsiasi momento. Bloomberg ha scritto domenica, citando tre “rappresentanti del governo occidentale” che le truppe statunitensi si sarebbero recate non solo a Kiev ma anche a Kharkiv, Odessa e Gershon dopo l’invasione dell’Ucraina.

– Nelle circostanze attuali, il comitato di sciopero non è stato istituito da nessuna parte in Ucraina – Il ministro della Difesa ucraino Oleksi Resnikov è stato citato domenica dal portale ucraino Pravda. Pertanto, è mia opinione che sia inopportuno dire che l’attacco avverrà domani o dopodomani”, ha aggiunto. Tuttavia, questo non significa che non vi sia alcuna minaccia – ha sottolineato.

Gli Stati Uniti e il Regno Unito, compresi gli alleati occidentali. Come sottolineano i loro rappresentanti, dirigere questo è uno stratagemma per distruggere le argomentazioni della Russia e prevenire ulteriori aggressioni all’Ucraina.

Gli Stati Uniti esortano alleati e civili a fare affidamento sull’intelligence per un’analisi dei tipi e delle dimensioni delle forze e delle armi russe vicino al confine con l’Ucraina.

Le minacce della Russia all’Ucraina e all’Occidente. Rapporto TVN24.PL >>>

In un’intervista con la BBC, il primo ministro Boris Johnson ha affermato che i piani dell’intelligence indicavano che l’invasione russa avrebbe significato la più grande operazione militare in Europa dal 1945.

In una recente intervista alla CNN, il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha affermato che secondo l’intelligence statunitense, l’Ucraina è “sull’orlo di un’invasione russa”. Tuttavia ha riconosciuto che il loro numero non era sufficiente per sconfiggere la legittimità di Putin e incoraggiarlo a dimettersi”.

READ  Come scommettere sul basket: tutti i consigli per andare avanti e divertirsi

Guarda TVN24 su TVN24 GO su Internet

Lo hanno confermato domenica sera l’Eliseo e la Casa Bianca Il presidente Joe Biden ha accettato di incontrare Vladimir Putin “sulla politica”.. Tuttavia, la Casa Bianca ha avvertito che un tale incontro non potrebbe aver luogo se la Russia invadesse l’Ucraina. I suoi dettagli dovrebbero essere discussi questa settimana da Anthony Blingen e dal diplomatico russo Sergei Lavrov.

Truppe russe vicino al confine con l'Ucraina.  Nuove immagini satellitari da Maxar

Truppe russe vicino al confine con l’Ucraina. Nuove immagini satellitari da MaxarReuters TV

Bloomberg in direzione di un possibile attacco dei russi

Bloomberg ha annunciato domenica che tre portavoce anonimi erano “rappresentanti delle autorità occidentali” che avevano fornito informazioni agli alleati sulla possibile direzione dell’invasione americana degli Stati Uniti. Oltre a Kiev, saranno anche a Kharkiv, Odessa e Kerson. I commentatori di Bloomberg non hanno specificato la natura del possibile attacco all’Ucraina o quali obiettivi Vladimir Putin si sarebbe prefissato in una situazione del genere.

“Un intervistatore afferma che le stime degli Stati Uniti potrebbero essere supportate da un raid aereo di invasione su larga scala e da attacchi di hacker”, ha scritto Bloomberg domenica.

L’agenzia ha citato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova dicendo che quando le è stato chiesto di un possibile attacco della Russia a diverse città ucraine, “non ha potuto commentarlo seriamente”. Ha anche accusato Bloomberg di aver ripetutamente annunciato una “invasione” che “non è mai stata confermata”.

Truppe russe vicino all’UcrainaPAP

Fonte foto principale: PAP / EPA / Servizio stampa / Guida del Ministero della Difesa bielorusso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.