Italia: Roma per rendere omaggio a Fernando Botero

Roma rende omaggio allo scultore e pittore colombiano Fernando Botero, per il quale l’Italia era la sua seconda casa. Otto sculture monumentali dell’artista, scomparso lo scorso anno, sono collocate nelle piazze del centro storico della Città Eterna.

Fino al 1° ottobre le sculture di Botero saranno nell’Osservatorio del Pincio, Piazza del Popolo, Largo San Carlo, Piazza di San Lorenzo in Lucina, Piazza Mignanelli e Piazza San Silvestro. Questa è la prima mostra delle opere dell’artista di fama mondiale.

“L’Italia è la seconda casa di mio padre e penso che niente gli avrebbe dato una gioia più grande che vedere le sue sculture esposte nel centro di questa straordinaria città che ha avuto una grande influenza sul suo lavoro”, ha detto Lina Botero, figlia dell’artista. Presentazione della mostra.

Nelle piazze di Roma si possono vedere le sue famose opere “La Donna Seduta”, “Il Gatto”, “Venere Dormiente”, “Adamo” ed “Eva”.

Sculture dalle caratteristiche forme arrotondate suscitano l’interesse di migliaia di rumeni e turisti che visitano il centro della capitale italiana e ne diventano un’ulteriore, originale attrazione.

Silvia Vysocca di Roma

Iscriviti alla newsletter con i testi più interessanti e migliori del sito

Zona premium

READ  10 La migliore anti mosche del 2024 - Non acquistare una anti mosche finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto