Il primo equipaggio “è morto”, ma rimane controverso. Ubisoft ha ritirato la licenza del gioco ai giocatori

Messaggio
Giochi
12 aprile 2024, alle 18:07


Ubisoft non si è limitata a chiudere i server di The Crew. L'azienda francese ha iniziato a privare i giocatori della licenza del gioco, cosa che ha aumentato i suoi nemici.










Come sapete, il 31 marzo Ubisoft ha “messo in pausa” il gioco di corse The Crew spegnendo i server di rete che dovevano essere collegati per godersi il gioco. Sebbene i fan abbiano preso l’iniziativa per salvarlo – Krzysztof “Draug” Mysiak ha scritto di più a riguardo in un episodio di Motoprzegląd – e la comunità abbia sollevato una protesta organizzando una campagna “Stop Destroying Games”, C’erano molte indicazioni che i francesi se la sarebbero cavata con questo passo. Probabilmente però adesso si sono sparati la zappa sui piedi.


Giocatori su Reddit Avviso Perché quello Ubisoft non si è limitata a spegnere i server l 'equipaggioma ha anche revocato la licenza del gioco che ciascun acquirente ha ricevuto al momento dell'acquisto (Va notato che questo thread è stato cancellato dalla moderazione del subreddit, ma i fan sfegatati non si arrendono e… Ne hanno iniziato uno nuovo). È interessante notare che nei primi giorni di aprile – subito dopo lo “stop” della produzione – non sono stati compiuti passi così radicali. L'avevo allora l 'equipaggio Su disco: non solo non sono riuscito a farlo funzionare sempre (ovviamente era impossibile connettersi al server), ma dopo averlo disinstallato sono riuscito comunque a reinstallarlo.

Ritiro delle licenze dei giocatori l 'equipaggio Importante perché anche se la suddetta iniziativa dei tifosi venisse pienamente attuata, Giocare offline sarebbe impossibile, perché le persone interessate non avrebbero un gioco da modificare.

READ  Vendo giochi per PS5, PS4 e Xbox. Death Stranding a soli 49 PLN

Secondo il sito tedesco Puzzolente in lineaIl gruppo di hacker locale ha chiesto alla Commissione europea se le azioni dell'azienda francese fossero legali ai sensi della legge. Chiudere i server è una cosa, ma negare ai giocatori l'accesso al gioco, anche se nella pratica non funziona, è visto come molto peggio. utenti di Internet Si chiedono Anche se Ubisoft debba restituire i soldi che ha pagato ai giocatori per la produzione (è interessante notare che durante i giorni trascorsi nella community) Era molto rumoroso Riguardo un utente PlayStation al quale Sony ha rimborsato l'equivalente del costo di acquisto nell'aprile 2024 l 'equipaggio, è stato prodotto nel 2015 perché “non ha suonato molto” in quel periodo, e ora la produzione non è in corso. Si tratta comunque di un episodio isolato).


Sebbene sembri altamente dubbio che ciò accada, la Commissione Europea potrebbe creare un importante precedente con la sua decisione. Se l'autorità decidesse a favore di Ubisoft, Data l'impunità dei francesi, altri editori in futuro potrebbero essere più disposti a “uccidere” i loro vecchi giochi. Non lo vogliamo.











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto