- Advertisement -spot_img
HomesportIl Legia ha vinto con la Slesia ed è scappato dalla zona...

Il Legia ha vinto con la Slesia ed è scappato dalla zona retrocessione

- Advertisement -spot_img

Il Legia aspettava la partita di lunedì dal 1 dicembre 2014. Poi ha vinto 2-0 con il Cracovia. Nel 2017 hanno giocato anche lunedì, ma era il secondo giorno di Pasqua e in quel giorno si sono giocate altre partite.

Per più di sette anni, Ekstraklasa SA Legia non ha fissato questa data meno esclusiva, principalmente per un motivo: il suo gioco ha attirato il pubblico più vasto sui televisori e gli sono state riservate le date più interessanti.

I fan di tutta la Polonia hanno attaccato le autorità della lega su Twitter per questa decisione. Le partite si giocano solitamente il lunedì alle 18, quando molti tifosi stanno ancora finendo il proprio lavoro. Il Legia è stato particolarmente curato questa volta, perché la partita contro la Slesia si è giocata alle 19.

Sfortunatamente, il livello di questo scontro era solitamente di lunedì. Raramente vediamo tanti passaggi imprecisi come nella partita Legia – Slesia, anche nelle partite a squadre delle regioni inferiori della classifica PKO Ekstraklasa.

Il Legia Varsavia ha dovuto filtrare i risultati della partita autunnale di Wroclaw. La Slesia ha poi segnato un gol dopo che l’assistente dell’arbitro Bartosz Frankowski ha alzato la bandiera, riferendosi a un fuorigioco. Andre Martins – un ex giocatore del Legia – si è fermato e non ha attaccato Victor Garcia che ha sconfitto Artur Boruc. Il portiere del Legia era furioso e l’allenatore Czeslaw Michnijevic era furioso. Il Legia ha perso 0:1 e qui sono iniziati i problemi di campionato per il fuoriclasse polacco.

READ  Fonte Associated Press: La Russia non ospiterà più la finale di Champions League
READ  I giudici hanno riguadagnato la piattaforma Kubica. strane circostanze. Fantastica prima apparizione del palo

Ma la cosa più interessante di tutto questo è il fatto che l’operatore di linea che ha sventolato la bandiera inutilmente è stato Marcin Boniek, nipote dell’ex presidente della Federcalcio polacca, che ha valutato la decisione di Frankowski su Twitter come un “top”.

Il Legia, vista la storia, può star certo che si prenderà una rivincita sull’avversario. L’ultima volta in via Łazienkowska, la Slesia ha vinto nel maggio 2013, cioè quasi nove anni fa. Tuttavia, la sconfitta per 0-1 ha segnato la vittoria del Legia, poiché è stata la replica della finale di Coppa di Polonia, la prima vittoria per 2-0.

Da allora, a Varsavia si sono svolte 12 partite tra Legia e Slesia. Il club ha vinto a Varsavia 9 volte e ha pareggiato 3 volte.

La vittoria di lunedì è stata una delle più importanti, ma anche una delle peggiori. La partita era a un livello molto basso. I giocatori di entrambe le squadre non possono scambiarsi pass per più di due o tre minuti. Non ci sono stati tiri, mosse, dribbling: tutti i fan adorano.

La prima buona mossa del match è avvenuta solo al 43′, quando Bowie e tuo marito hanno lanciato un lampo sulla fascia destra dopo il miglior passaggio in campo di Josue, che ha passato a Thomas Beckhardt al centro dell’area di rigore. Istantanea ceca a rate. I suoi secondi colpi sono stati perfettamente difesi da Michał Szromnik.

Dopo la pausa, anche il livello dell’incontro è stato scarso. Il punteggio è durato 0-0 fino al 68′ e nulla indicava che sarebbe cambiato prima della fine della partita, Josue ha lanciato un’altra mossa brillante.

READ  Salto con gli sci costruito davanti ad una vecchia acciaieria
READ  La bella trasmissione di ¯urkowski? L'allenatore non dubita del calcio

Il portoghese ha lanciato un lancio lungo da metà della sua squadra a Wszołek, che stava correndo nel mezzo. L’esterno del Legia ha approfittato del momento di esitazione di Szromnik e l’ha pressata. La Legione era pazza di gioia, il che non sorprende, perché gol e punti sono ciò di cui hanno più bisogno in questo momento.

All’80’ Jose ha lanciato di nuovo la palla, questa volta in area di rigore per Rafael Lopez. Il suo connazionale ha segnato bene dalla destra dell’area di rigore nell’angolo lungo, ma era a pochi centimetri dalla porta.

Josue stava facendo il suo gioco. Poiché giocare con compagni di squadra tecnicamente severi non ha dato alcun risultato, ha iniziato a lanciare palloni ai suoi veloci compagni di squadra. Ciò ha portato a tre punti e un significativo anticipo in classifica.

La Slesia non ha mostrato nulla a Varsavia. Non ha vinto l’ottava partita consecutiva. Stava aspettando di vincere a partire dal 27 novembre. Inoltre, ha perso fino a sei di queste otto partite e il Legia è solo un punto di vantaggio.

Il Legia aveva ancora una partita in ritardo in casa con Brock-Pet Termalika Nyekza. In precedenza, avrebbe giocato in trasferta con Gornik Uchna, che era ovviamente migliore in Coppa di Polonia. Un campione polacco che gioca male, con poca concentrazione, potrebbe uscire vicino all’area rischiando di essere retrocesso definitivamente.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Stay Connected
16,985FansLike
2,458FollowersFollow
61,453SubscribersSubscribe
Must Read
- Advertisement -spot_img
Related News
- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here