Il governo riflette le decisioni del PiS. Le teste rotoleranno

Come si legge nella motivazione della proposta di regolamento, “per quanto riguarda le misure adottate per organizzare e organizzare gli attuali commissari governativi e Tenuto conto che non vi è alcuna giustificazione per la prosecuzione dell’attività dei commissari governativi menzionati nell’elenco, È stata presa la decisione di annullarlo.

“Si è così rinunciato all’obbligo di presentazione delle relazioni da parte dei commissari, tenendo presente l’efficienza del processo di revoca. La data di entrata in vigore del regolamento è stata fissata per il giorno successivo all'annuncio. I principi dello Stato di diritto democratico non si oppongono a ciò”.

Il resto dell'articolo è sotto il video

Guarda anche: In cosa investe Sebastian Kulczyk? Una conversazione schietta con il presidente del KI, Dawid Jakupovic, in Business Class

Lunga lista di agenti

“Tra gli uffici in liquidazione Il mio preferito è il Commissario governativo per il sostegno alla funzione educativa delle scuole, delle istituzioni, dell’istruzione integrale e della formazione professionale”. – I commenti di Maciej Peric su X.

“Aggiungiamo che le seguenti persone lavorano indipendentemente da lui: il commissario statale per le politiche giovanili; il commissario statale per lo sviluppo e l'internazionalizzazione dell'istruzione e della scienza; e il commissario statale per lo sviluppo dell'infanzia e lo sport giovanile”, sottolinea Peric.

Il progetto di regolamento prevede inoltre l'abolizione della carica di commissario governativo per il risarcimento Per i danni causati dall’aggressione e dall’occupazione tedesca nel 1939-1945, Commissario statale per l'iniziativa dei tre mari, commissario statale per la silvicoltura e la pesca, commissario statale per il sostegno alle riforme in Ucraina. Quest'ultimo era l'unico tra i commissari liquidati a non essere stato nominato dal governo della Destra Unita, ma dal governo dell'SWP, allora guidato da Ewa Kopacz.

READ  Josep Borrell mette in guardia l'Europa. Le parole parlavano della Polonia

Jan Grabic, capo dell'ufficio del primo ministro, è responsabile della stesura del progetto di regolamento.

Valuta la qualità del nostro articolo:

Il tuo feedback ci aiuta a creare contenuti migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto