Il campionato inglese è ad un passo. Grande vittoria per il Manchester City



PAP / EPA / NEIL HALL / Nella foto: il Manchester City batte il Tottenham fuori casa e si avvicina molto al campionato inglese

Tommaso Galinsky


Il Manchester City è ad un passo da un altro campionato inglese. Martedì sera la squadra di Pep Guardiola ha battuto 2-0 il Tottenham Hotspur, grazie alla rete di Erling Haaland. I tifosi di entrambe le squadre erano contenti di questo risultato.

I tifosi del Manchester City erano felici perché i loro giocatori hanno portato il peso e hanno vinto la partita più importante a Londra. E i tifosi del Tottenham erano contenti per un altro motivo: la vittoria dei “cittadini” significava che le possibilità di vincere il campionato per l’Arsenal, l’eterno rivale dei “galli”, diminuivano.

La squadra vincente si è assicurata una doppietta affidabile, quando Kevin De Bruyne ha passato la palla ed Erling Haaland ha spinto la palla nella porta vuota da distanza ravvicinata, il suo 26esimo gol in Premier League in questa stagione. È quasi certo che il norvegese sarà nuovamente incoronato capocannoniere, soprattutto da quando ha realizzato il secondo gol su calcio di rigore nei minuti di recupero.

Nella ripresa gli ospiti aumentano il ritmo della partita. Nel complesso, la squadra di Pep Guardiola è stata la squadra migliore ed è difficile dubitare di questa vittoria. Il Tottenham ha creato poche occasioni e non ha avuto argomenti per vincere qualcosa.

Ad un turno dalla fine della stagione, il Manchester City è due punti di vantaggio sull’Arsenal.

READ  La vittoria non basta, Świętek guarda il ritorno in classifica di Sabalenka. Ma si sta avvicinando

Guarda il video: #dziejesiewsportcie: Guarda come le donne tirano. Che goal

Per fortuna la partita di calcio dura 90 minuti. La prima metà? Dimenticare. Male, non è successo molto (entrambe le squadre hanno avuto un tiro in porta). Non c’era davvero niente da guardare. Può piacere solo agli amanti del “spingi e stringi”. Oltre ai tifosi dell’Arsenal, ovviamente. Per loro, il pareggio senza reti nel primo tempo è stato un sogno diventato realtà.

Tuttavia, poco dopo aver cambiato squadra, il Manchester City segna e la situazione in campo si calma un po’. Certo, non è stata una partita speciale per questa squadra, ma alla fine gli ospiti hanno fatto il loro lavoro e hanno conquistato meritatamente tutti i punti.

Il Tottenham ha avuto bisogno di tempo per riprendersi. Dejan Kulusevski ha dato molta vitalità e ha avuto due buone occasioni nella ripresa, ma in entrambe le occasioni è stato negato da Stefan Ortega, al posto di Ederson, in difficoltà dopo lo scontro con Cristian Romero. Ma l’occasione migliore è andata a Heung-Min Son, che ha affrontato Ortega dopo un errore di Manuel Akanji. Il coreano ha quasi pareggiato, ma ha tirato direttamente al portiere. Che si vendicò immediatamente, e Jeremy Doku ottenne un calcio di rigore, e Haaland si rivelò il difensore più sicuro per gli undici, e la partita finì.

Tottenham Hotspur – Manchester City 0:2 (0:0)
0:1 Erling Haaland 51′
0:2 Erling Haaland (K) 90+1′

Composizioni:

TottenhamJames Maddison (90+2 Mickey Moore), Rodrigo Bentancur (55′ Dejan Kulusevski), Pierre-Emile Hoegbjerg (85′ Oliver Skipp) – Bob Sarr (85′ Giovani Lo Celso) – Brennan Johnson, Heung-Min Son.

READ  NHL dovrebbe sospendere i giocatori russi durante la guerra in Ucraina

Uomo. città: Ederson (69′ Stefan Ortega) – Kyle Walker, Manuel Akanji, Ruben Dias, Josko Gvardiol – Bernardo Silva, Mateo Kovacic, Rodri, Kevin De Bruyne (69′ Jeremy Doku), Phil Foden – Erling Haaland (90+5′ Julian ). Álvarez).

Cartellini gialliBentancur, Sarr, Romero (Tottenham), Kovacic, Foden, Bernardo Silva (Manchester City).

Giudice: Chris Kavanagh.

premier League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto