I russi hanno speronato un carro armato nell’auto. Erano completamente ubriachi e sono scappati

Febbraio ha segnato due anni dall’escalation della violenza russa in Ucraina. A quel tempo, fuori dal paese fu gravemente attaccato Grazie ai russi in servizio nell’esercito, le regioni russe confinanti con l’Ucraina hanno sofferto.

A quanto pare, a parte gli obiettivi militari che gli ucraini attaccano sistematicamente, i residenti locali sono diffidenti nei confronti dei soldati russi di stanza lì. A causa della partecipazione alla guerra, ad un certo punto i criminali furono portati al fronte In quelle zone c’era il caos quasi totale nei confronti dell’esercito.

Molti russi che prestano servizio nell’esercito, nonostante le pressioni prebelliche o postbelliche, spesso infrangono la legge. Tuttavia, si manifesta in modo diverso Uno degli esempi più comuni di questo tipo è ubriacarsi ovunque e approfittare della situazione.

Il resto dell’articolo è sotto il video

Un esempio lampante di risentimento nei confronti di coloro che prestano servizio nell’esercito è il recente evento accaduto nella regione di Belgorod. Secondo ASTRA, la notte del 1 giugno C’è stato un incidente che ha coinvolto dei soldati sulla strada che porta dal villaggio di Krasiwo alla vicina città di Golovchino.

Secondo quanto riportato da Telegarnet, lì si è verificata una vera tragedia. I soldati erano completamente ubriachi, Hanno scelto uno dei carri armati come mezzo di trasporto. Tuttavia, come si è scoperto, sfortunatamente, Andrei Alekseev, che stava andando lì, si è messo sulla loro strada.

Ma non volevano fermarsi nemmeno un attimo, Hanno speronato la sua macchina, uccidendo l’uomo. Secondo sua moglie, dopo aver commesso questo crimine atroce, i soldati volevano scappare, ma non ci sono riusciti.

READ  Intossicazione alimentare nella zuppa del negozio. Il 23enne avvelenato era paralizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto