Ho subito una perdita enorme. Guarda cosa ha fatto Kaczmarek



Twitter / Pulsat Sport / Nella foto: la presentazione di Natalia Kaczmarek

Giacobbe Fordón


Natalia Kaczmarek ha impressionato durante l’incontro della Diamond League a Parigi. Sebbene abbia tagliato il traguardo seconda nella corsa dei 400 metri, ha mostrato un risultato eccellente, grazie al quale ha finalmente superato Salwa Eid Nasser.

L’inizio dei Giochi Olimpici del 2024 a Parigi si avvicina rapidamente. Gli atleti polacchi, tra cui Natalia Kaczmarek, gareggeranno per la medaglia. Sappiamo però già che avrà la possibilità di vincere al massimo due premi.

Il suo allenatore ha deciso che la corridore non avrebbe partecipato alla staffetta mista dei 400 metri. Pertanto, la nostra squadra non potrà contare su di esso, e ricordiamo che durante i precedenti Giochi Olimpici di Tokyo, la squadra di Kaczmarek è riuscita a vincere la medaglia d’oro.

E domenica (7 luglio), il polacco ha fatto un’altra partenza prima di lottare per una medaglia olimpica. Il campione europeo dei 400 metri è arrivato secondo durante l’incontro della Diamond League a Parigi. Meglio di lei si è rivelata Marilidi Paulino, che ha concluso la gara con il tempo di 49.60.

Guarda il video: #dziejesiewsportcie: Ha 41 anni e la sua bellezza affascina ancora

Kaczmarek è rimasta colpita dal suo traguardo, poiché nel rettilineo finale era ben dietro sia a Paulino che a Salwa Eid Naser. Tuttavia, il fantastico piazzamento della nostra concorrente in gara ha fatto sì che alla fine finisse al secondo posto.

READ  40 La migliore guida completa allenamento crossfit del 2022 - Non acquistare una guida completa allenamento crossfit finché non leggi QUESTO!

È vero che entrambi i corridori hanno tagliato il traguardo esattamente nello stesso momento. Ma il replay ha mostrato che la polacca è arrivata seconda con il tempo di 49.82. Così, per la decima volta nella sua carriera, ha coperto la distanza in meno di 50 secondi.

I Giochi Olimpici iniziano a Parigi il 26 luglio. Vedremo gareggiare Kaczmarek il 5 agosto, perché quel giorno sono previste le batterie dei 400 metri.

Leggi anche:
Esplosione da Fajdak. Paolo, cosa stai facendo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto