Grecia. Doppio terremoto. Ha scosso diverse zone

Un doppio terremoto colpisce la Grecia. Venerdì mattina sono stati registrati terremoti di magnitudo 5.7 e 4.0 nei pressi del Peloponneso. I media locali hanno riferito che anche gli abitanti di Atene hanno avvertito le vibrazioni.

Secondo kathimerini.com, le scosse si sono verificate venerdì dopo le 9 ora locale (in Polonia erano le 8). L'Istituto greco di geodinamica (GEIN) ha riferito che ci sono stati due terremoti: il primo di magnitudo 4.0 e il secondo di magnitudo 5.7. L'epicentro di entrambi i terremoti è stato nel Mar Ionio, a circa 30 chilometri al largo della costa del Peloponneso.

L'ho sentito in molte aree

Le scosse del doppio terremoto non si sono sentite solo nel Peloponneso. Lo hanno sentito anche gli abitanti delle isole di Zante e Cefalonia, della città di Agrinio e persino di Atene, a 200 chilometri di distanza. Si stima che il centro del fenomeno fosse localizzato ad una profondità di circa 25 km.

– Tuttavia, questo terremoto superficiale sull'Arco Greco non dovrebbe avere un impatto significativo sulla costruzione delle infrastrutture e sulla sicurezza umana – ha detto il geologo Efthymis Lekkas in un'intervista ai media locali.

Nei luoghi dove sono stati avvertiti i terremoti erano presenti pattuglie dei vigili del fuoco per accertare eventuali danni.

Localizzazione del terremoto in GreciaIndagine geologica degli Stati Uniti

EMSC, kathimerini.com, gr.euronews.com

Fonte immagine principale: Indagine geologica degli Stati Uniti

READ  La Russia offre le condizioni per porre fine all'invasione dell'Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto