Gli Stati Uniti hanno messo in luce il ruolo della Cina. Senza di loro, l’esercito russo rimarrebbe a corto di missili

Dall’inizio dell’invasione russa su larga scala dell’Ucraina, le autorità di Pechino hanno più o meno sostenuto l’aggressore, anche se nella narrazione ufficiale menzionano regolarmente il rispetto della sovranità degli Stati sancita dalla Carta delle Nazioni Unite. Non si riferivano direttamente all’Ucraina.

I dati di intelligence rilasciati dagli Stati Uniti mostrano quanto sia importante il ruolo svolto dal sostegno cinese nel mantenimento delle capacità dell’industria degli armamenti russa. Secondo queste informazioni, Pechino ha fornito il 90%. Microprocessori importati dalla Russia nel 2023, successivamente utilizzati nella fabbricazione di carri armati, missili e aerei.

READ  Putin e la sua storia d'infanzia. Influirà sul corso della guerra futura?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto