- Advertisement -spot_img
HomeTop NewsConflitto Russia-Ucraina. I separatisti hanno cercato l'aiuto di Putin per cacciare...

Conflitto Russia-Ucraina. I separatisti hanno cercato l’aiuto di Putin per cacciare l’esercito ucraino

- Advertisement -spot_img

Il presidente della Repubblica popolare di Donetsk Denis Pussilin e il presidente della Repubblica popolare di Luhansk Leonid Paczynnik Il Cancelliere ha fatto appello a Putin In un comunicato stampa, Peskov ha chiesto aiuto per prevenire l’occupazione delle forze armate ucraine al fine di evitare vittime civili e catastrofi umanitarie nel Donbass.

Lettere al Presidente “A causa dell’escalation della situazione e delle minacce a Kiev, i cittadini delle repubbliche sono stati costretti a lasciare le loro case e hanno insistito per essere deportati in Russia. Occupazione militare dell’esercito ucraino Le infrastrutture sociali e industriali, le scuole, gli ospedali, gli asili nido vengono distrutte e, peggio di tutto, i civili, compresi i bambini, stanno morendo. Il regime di Kiev è riluttante a porre fine alla guerra nel Donbass”, ha affermato Peskov nella sua lettera.

“Kiev continua a rafforzare la sua presenza militare lungo il confine, pur ricevendo ampio sostegno, anche dai militari. Dagli Stati Uniti e altri paesi occidentali. Ha scritto una lettera a Putin dicendo che il regime di Kiev si stava concentrando sulla risoluzione del conflitto con la forza.

Presidente Putin Lunedì hanno emesso un decreto che riconosce l’indipendenza, le cosiddette Repubbliche popolari – Donetsk (DPR) e Luhansk (LPR), stabilite dai separatisti filo-russi nel Donbass ucraino e hanno firmato accordi di amicizia e cooperazione con i loro leader. Il giorno dopo, ha ordinato al ministero della Difesa russo di inviare “guerrieri di pace” nelle due repubbliche separatiste.

Ha risposto a queste informazioni Il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba.

“L’Ucraina ha convocato una riunione di emergenza ONU Le autorità di occupazione russe a Donetsk e Luhansk hanno fatto appello alla Russia per l’assistenza militare, che rafforzerà ulteriormente la situazione della sicurezza”, ha scritto su Twitter.

Il parlamento ucraino ha votato mercoledì per dichiarare lo stato di emergenza nel Paese per 30 giorni a partire dalla mezzanotte del 24 febbraio. Lo stato di emergenza è stato dichiarato per la minaccia di aggressione della Russia.

Vedi i dettagli: Emergenza in Ucraina



READ  Kaczyski: Europa Zachodnia popełniła błąd w relacjach z Rosją
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Stay Connected
16,985FansLike
2,458FollowersFollow
61,453SubscribersSubscribe
Must Read
- Advertisement -spot_img
Related News
- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

READ  40 La migliore Argano del 2022 - Non acquistare una Argano finché non leggi QUESTO!