Collezione di successo di Cornel Claudia. Siamo riusciti a raccogliere una somma enorme

La maggior parte di loro sono donazioni anonime. Dice che le persone vogliono aiutarmi di buon cuore Cornel Klauda, ​​15 anniche lo seguì con i suoi genitori aggiunta. – Mi rinfrescavo continuamente e osservavo come Tutto è in aumento – aggiunge il ragazzo.

L'adolescente è grato per il sostegno datogli. – Vorrei ringraziarvi per ogni donazione, perché ogni zloty è importante. Conferma che questo aiuto mi ha salvato la vita. Tuttavia, la madre del ragazzo Daniela Jasinska Kloda In un'intervista con “Ahdath” sul canale Polsat ha detto: – Abbiamo perso la testa perché non abbiamo più paura di non raccogliere soldi.

Vedi: Per Cornell è necessaria un'enorme somma di denaro. “Gli è rimasta solo una possibilità.”

In meno di 24 ore furono raccolti quattro milioni di zloty. Questo importo andrà all'adolescente Boston Per trattare i linfociti. Il trattamento innovativo è stato registrato negli Stati Uniti a marzo. – E' il trattamento stesso Una svolta in medicina Nella lotta contro il cancro. Si tratta di una terapia mirata – conferma il padre di Cornell, Wojciech Kloda.

Cornel Klauda soffre di cancro alla pelle. Un'opportunità per un giovane di 15 anni è il trattamento negli Stati Uniti

Cornell combatte con cancro della pelle Quarto grado. Il cancro si è diffuso. Il corpo della ragazza di 15 anni non ha risposto alle cure disponibili in Polonia. Gli oncologi si sono trovati negli Stati Uniti un centro disposto ad eseguire la cura. Cornell dovrebbe essere a Boston la prossima settimana. Fondazione Pulsat Ho iniziato la sua collezione.

READ  Guardiola: giochiamo contro il re della competizione per tre anni consecutivi

-Ho consultato questo caso con i nostri oncologi e mi hanno già confermato che è così Terapia personale Questa è la sua unica possibilità di sopravvivere, perché in Polonia tutto ciò che era possibile è già stato realizzato – afferma il capo della Fondazione Polsat Christina Aldridge Hulk.

Guarda: sono in una situazione tragica. Non saranno in grado di sopravvivere senza l’aiuto degli altri

Anche loro hanno aiutato Cornell Fellow. Sabato presso il liceo intitolato a Varsavia si è organizzato Juliusz Słowacki Concerto con asteio. “Stiamo raccogliendo fondi e pensiamo che sarà un successo”, dice Mikowai, un amico del quindicenne.

– Non ci arrenderemo finché non avremo raccolto l'intero importo e la questione sta andando molto rapidamente. Sono sicura che funzionerà e Cornell tornerà da noi, spero quest'anno – aggiunge Lina, collega di Cornell.

Anche Cornel Klauda riceve aiuto dai suoi compagni di classe

– È possibile fare qualcosa di buono per un'altra persona, sentiamo che stiamo facendo qualcosa di buono, sentiamo che stiamo agendo per un amico che sta attraversando una situazione difficile perché Vogliamo che migliori – dice Maciej, presidente della sezione Cornell.

Ha anche partecipato ad aiutare Michel NetekInsegnante di geografia in una scuola per adolescenti. – Ho inventato lo slogan per questo gruppo: “Facciamo tutto il possibile, e anche di più“, E ora abbiamo uno slogan aggiuntivo: “Faremo miracoli se lavoreremo insieme e rapidamente”, dice l'insegnante.

– Questa è una lezione di vita, abbiamo dimostrato che è possibile – sottolinea Cornell.

L'adolescente ha un piano su cosa farà quando tornerà da Boston. – Tornerò alla vita normaleMagari a scuola, ad allenarsi il prima possibile, a vedere gli amici. Questo è il piano, dice il sedicenne.

READ  La Juventus vince la semifinale di Coppa Italia! Milik è un eroe [WIDEO]

Ed / Polsat News / polsatnews.pl

Per saperne di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto