ASUS ha mostrato un laptop unico. Contiene due schermi da 14 pollici ed è di tipo OLED

ASUS ha presentato un laptop molto insolito. L’offerta del marchio precedentemente comprendeva modelli con due display, ma nel caso dello ZenScreen Duo OLED MQ149CD parliamo di due display con una diagonale fino a 14 pollici.

Negli ultimi anni, i produttori di laptop hanno cercato di distinguersi in qualche modo dalla concorrenza. Un’azienda che sta facendo molto in questa direzione è ASUS. L’offerta taiwanese comprende modelli con due schermi, ma il nuovo computer Asus ZenScreen Duo OLED MQ149CD è unico in questo senso.

Laptop doppio schermo da 14 pollici

Anche l’Asus ZenScreen Duo OLED MQ149CD, che è il nome completo del nuovo modello, è dotato di due display. Il fatto è che ognuno di essi ha un diametro di 14 pollici, quindi quando è completamente aperto otteniamo molto spazio per il lavoro e l’intrattenimento. Inoltre, lo schermo secondario è dotato di una cerniera a 360 gradi. Abbinato ad uno speciale supporto, ti dà grande libertà nel posizionamento del dispositivo.

ASUS ha mostrato un laptop unico.  Contiene due schermi da 14 pollici ed è di tipo OLED

Inoltre, l’Asus ZenScreen Duo OLED MQ149CD impressiona anche per altri parametri. Ogni schermo da 14 pollici utilizza una matrice OLED con una risoluzione di 1920 x 1200 pixel. Questa è una garanzia pratica di colori brillanti e neri profondi, cosa molto importante, ad esempio, nel lavoro dei grafici. Nonostante i due display, il portatile pesa solo 700g, quindi è anche molto leggero. In cambio, il telaio in metallo dovrebbe garantire un’elevata durata.

Sfortunatamente, le specifiche esatte del laptop non sono ancora note. Inoltre non sappiamo se e quando sarà messo in vendita. Anche il prezzo rimane un segreto.

Aspetto: Nvidia domina. AMD non ha alcuna possibilità

Aspetto: I nuovi processori AMD non sono per gli utenti di Windows 10

READ  Quando sarà il primo telefono del bambino? Uno smartphone è un buon regalo per la prima comunione?

Fonte immagine: Asus

Fonte testo: Lilliputting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto