Altre notizie riguardanti Horner. Il presidente della FIA risponde e Gus prova a interpretare Max

Lo scandalo che circonda Christian Horner non riguarda più solo una persona, ma comincia a scatenare un'enorme crisi interna. Tutto sta cambiando in modo molto dinamico e i media sono pieni di resoconti inverosimili e interpretazioni sempre più di vasta portata.

Niente è più falso oggi delle dichiarazioni di mercoledì secondo cui il caso è chiuso. Questa storia sta attualmente dominando i titoli dei giornali tanto quanto RB20 sta dominando la competizione n. 1 a Sakhir. Non vi è alcuna indicazione che tutto ciò sia finito.

Anche se questa è una domenica insolita senza gare, ci sono molti giri veloci. Le storie di ieri circolano costantemente su Internet fin dalla mattina Dichiarazioni di Jos Verstappenche ha deciso di lanciare un attacco diretto a Christian Horner e ha suggerito al pubblico che il britannico se ne andasse.

Questo comportamento sembra in conflitto con la posizione di suo figlio Max dopo le qualificazioni di venerdì Apprezzava il suo capoO meglio, i suoi successi. In nessun momento l'olandese ha affermato di averlo sostenuto pienamente e di essere stato al suo fianco, ma ha scelto saggiamente le sue parole per non appiccare un altro incendio.

Oggi è stata gettata nuova luce su queste dichiarazioni di De Telegraaf e della BBC, secondo cui al tre volte campione sarebbe stato chiesto, durante una conversazione con Mohamed Ben Sulayem, presidente della FIA, di sostenere pubblicamente Horner. Il dialogo, nonostante avesse la bocca coperta, è stato capito dai fotografi accanto allo zoo. Anche se il trasferimento degli attivisti olandesi su questo tema può essere considerato controverso, gli inglesi hanno detto oggi di aver verificato queste notizie.

READ  Ancelotti: penso che le lamentele di Guardiola siano buone, il loro programma è più difficile

Sensazioni telegrafiche riguardo l'ultimo trucco di Jos Verstappen, la cosiddetta Son Card. Non è ancora qualcosa di esagerato, ma il filo comincia ad allargarsi internamente a causa del comportamento del padre dell'autista che è stato visto in compagnia di Toto Wolff. Non era così strano in passato, ma ora non necessariamente.

L'austriaco è un suo vecchio amico con cui ha giocato diversi giochi, tra cui: quelli che unirono qualche anno fa il giovane Verstappen alla Mercedes. Non è un segreto che gli olandesi una volta vinsero una partita a scacchi, assicurandosi prima un contratto in Formula 1 e poi un contratto ancora migliore con la Red Bull. Totò e Gus hanno parlato molto bene l'uno dell'altro in passato. Ad esempio, durante il Gran Premio d’Ungheria del 2019, Wolff ha fatto una battuta in cui ha suggerito di andare in un bar invece di una cena formale.

Ma in seguito, le comunicazioni si sono deteriorate man mano che si è consolidata la polarizzazione attorno alla battaglia del 2021. Ecco perché presentarsi insieme durante l'attuale scandalo non poteva passare inosservato. Secondo The Telegraph, gli uomini non solo si sono visti in pista, ma hanno anche deciso di pernottare nello stesso albergo.

Ciò è stato interpretato come un tentativo di destabilizzare ulteriormente Horner, per il quale causare instabilità attorno al Red Bull Sports Diamond sarebbe un altro ostacolo sui suoi piedi. L'articolo del Telegraph parla di questo tipo di pratica. Gus avrebbe detto ai suoi amici che se Christian non se ne fosse andato, Max sarebbe stato portato via dalla RBR.

READ  40 La migliore Pallone da pallamano del 2022 - Non acquistare una Pallone da pallamano finché non leggi QUESTO!

Oggi è difficile immaginare una soluzione del genere, anche se lo scriviamo in un periodo in cui va di moda l’impensabile. Lewis Hamilton è sotto contratto con la Ferrari per un mese, il che dà a questa storia un ulteriore aspetto in quanto mostra il posto vacante alla Mercedes. Per questo motivo, durante l'incontro con Wolff dopo la gara, ci si è chiesti se l'austriaco avrebbe visto Verstappen sulla sua vettura.

Penso che il pilota sceglierà sempre l’auto più veloce. Questo è davvero ciò di cui si tratta in questo momento. La Red Bull ha la macchina migliore, quindi secondo me la priorità sarà sempre: Valutò la punta della freccia d'argento.

Totò, come potete vedere, ha deciso di puntare sull'aspetto sportivo. Tenendo conto del cambiamento nei sistemi motore, della reputazione della Mercedes e del rischioso progetto di Powertrains Byków, è facile avanzare teorie di vasta portata, ma per ora si tratta solo di speculazioni. O predire il futuro con Pavimentazione del barche è già stato chiuso nella zona montenegrina.

Ma è chiaro che la mancanza di interruzione e il chiaro rifiuto sono qualcosa che non poteva sfuggire ai media. Articoli contenenti queste frasi si sono diffusi come funghi dopo la pioggia, e potrebbe essere solo questione di tempo prima che ne vengano pubblicati altri. Al livello attuale di stress, potrebbe essere tossico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto