Alcuni commenti sull'articolo “Faktów” TVN: “Idee sbagliate”

L'attiva ministra Marzena Malik, attraverso la società Enea Trading, pubblica su Facebook il materiale “Faktów” TVN sul tema della biomassa. Quando viene installata una MAP, il materiale è “informazioni chiare e semplici, che sono ben servite esternalizzando contratti non necessari”. Spero Brao.

Non cliccare su più argomenti o seguire tutto ciò che mi interessa

—Weznala Malik.

Ogni volta che entri nel tuo mondo, TVN non è solo un mezzo di comunicazione, ma dispone di materiale politico elaborato, rendendolo più che mai

— dodała.

CZYTAJ RÓWNIEŻ: Il progetto Szokujący è Tuska. Il Ministro Malik avverte: Nelle rocce, con le navi Orlin, viene utilizzata una grande quantità di energia

TVN non pubblica alcuna notizia

Marzena Małek zwróciła wwagę, że stasja ne wyemitowała świadczenia, które była ministro attivoI materiali sono stati pubblicati.

Pubblica in tempo, non farti iniziare a lavorare, così la mamma potrà prendersi una pausa dal college da Pis

— Mappa stwierdziła szefowa.

E per questo: Hold ze spółką Arkan zawarła spółka Enea Elektrownia Połaniec. Nigdy nie zasiadałam we władzach Elektrowni Połaniec. Non aggiungere nuovi contratti ad Arkan

-Zaznakzyla.

Non segnalare l'utilizzo di controlli legali al fine di ottenere buoni risultati via e-mail tramite e-mail verificata

– podkreśliła Małek.

Bidzi stupido?

Non preoccuparti.

Inoltre, alcune pratiche con Enea Trading potrebbero esacerbare questo problema a causa della nuova pandemia di Coronavirus (Covid-19). L'utilizzo di un servizio di posta elettronica può ridurre vari abbonamenti online, conversioni, promozioni e successi

— tłumaczyła była Minister aktywów państwowych.

Marzena Małek è stata progettata attraverso estesi materiali di osservazione.

Installare TVN ogni giorno per migliorare la qualità della vita o rinforzare il materiale, e alla fine questo può portare all'esacerbazione della condizione di autismo o al peggioramento della malattia.

-Napisala.

READ  SMS-owy atak Biedronki. Cos'hai che non va?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto