Airone dall'inferno? Secondo una nuova ricerca, questo enorme dinosauro era un predatore costiero

La ricerca condotta dai paleontologi mette in discussione le conoscenze precedenti sullo Spinosaurus. Questo grande dinosauro era considerato il terrore dei mari, ma ci sono molte prove che vivesse uno stile di vita simile a quello degli uccelli costieri.

Spinosaurus era uno dei più grandi PredatoriHa sempre vagato per la Terra ed è una delle creature meglio adattate alla vita acquatica. Ma lo era? Abitante dei mariImmergersi in profondità alla ricerca di cibo? O forse piuttosto Rettili trampolieri semiacquaticiChi ha pescato in acque poco profonde?

Lo Spinosaurus è un grande predatore preistorico vissuto tra 107 e 94,5 milioni di anni fa. Durante il periodo Cretaceo. Questo enorme dinosauro potrebbe raggiungere… La sua lunghezza è di 16-18 metri. La sua testa allungata, simile a un coccodrillo, è lunga quasi due metri.

La caratteristica distintiva dello Spinosaurus è la sua struttura Vela con lo zaino. Forse stava aiutando l'animale in questo Termoregolazione. Lo Spinosauro appartiene a TeropodiCioè: dinosauri che si muovevano su due zampe. I potenti arti posteriori venivano usati per la locomozione e gli arti anteriori leggermente più piccoli aiutavano nella caccia.

I paleontologi generalmente concordano sul fatto che Spinosaurus Stava pescando. Ma il modo in cui questi dinosauri cacciavano le loro prede è oggetto di accesi dibattiti. Almeno si sono presentati davvero Due ipotesi. Nel 2014, la rivista scientifica Science ha pubblicato una descrizione dettagliata di un esemplare quasi completo di Spinosaurus. Un team di ricercatori dell’Università di Chicago lo ha descritto come: Un animale predatore che caccia vicino alla riva Oppure galleggiare in superficie.

READ  Cosa determina la nostra attrattiva? Cosa... mangiamo a colazione

Più tardi nel 2020, un altro gruppo di ricercatori ha presentato un nuovo concetto sulla rivista Nature. Secondo loro, Spinosaurus Muoviti come un'anguilla,pesca subacquea. Realizzato due anni dopo Test di densità ossea Gli spinosauri avrebbero dovuto confermare questa tesi. Le ossa dense e spesse erano destinate a servire l'animale Zavorra durante l'immersioneproprio come ad esempio i lamantini di oggi.

Alla fine, sempre nel 2022, gli scienziati hanno avuto l’idea della creazione Modello digitale di Spinosaurus E prova come si comporta in acqua. Anche un altro dinosauro con una struttura simile è stato testato in questo modo: Con periodi di siccità. I risultati hanno mostrato che entrambi i tipi lo farebbero instabile Mentre nuoti in superficie. Anche loro lo avevano Molta galleggiabilitàImmergersi e rimanere completamente sommersi. Galleggeranno sull'acqua come boe.

Quest'anno, la stessa squadra, guidata dal dottor Paul Sereno dell'Università di Chicago e dal dottor Nathan Myhrvold della Intellectual Ventures, ha affrontato la questione. Densità ossea Spinosauro. Lo studio del team è stato appena pubblicato sulla rivista PLoS One. Sindrome di Sereno e Myhrvold domanda Dati precedenti sulla densità ossea dello Spinosaurus e misurazioni ripetute.

Ha anche messo in dubbio il metodo utilizzato nella ricerca 2022, che si chiama Analisi discriminante filogenetica (BFDA). La tecnica pFDA è un algoritmo utile nella classificazione delle specie. Funziona sulla base dell'analisi comparativa di gruppi di animali i cui stili di vita sono famosi. Secondo Sereno e Myrvold, i dati disponibili erano troppo pochi per utilizzare il metodo pFDA.

“Pensiamo che lo Spinosaurus avrebbe avuto bisogno di ulteriore forza ossea per sostenere il suo peso sugli arti posteriori relativamente corti”, dice Sereno. – Può guadare Nell'acqua a circa 2 metri di profondità, Non nuotare. Attaccò con gli artigli e le mascelle, ma lo fece con cautela Le gambe sono fissate saldamente nella parte inferiore – Aggiunge.

READ  Un sarcofago di piombo sotto la cattedrale di Notre Dame. Chi è sepolto lì?

Gli scienziati credono di averlo scoperto Incoerenze ed errori Metodologia per la selezione dei dati nello studio precedente. Ritengono che la metodologia della pFDA crei abbastanza problemi da invalidare i risultati di studi precedenti. Gli autori sollecitano cautela quando si applica la pFDA a set di dati limitati.

Sottolineano inoltre che la sola densità ossea non è sufficiente per trarre conclusioni Stile di vita acquatico Dinosauri. È questa la fine del dibattito su come viveva questo grande dinosauro? Probabilmente no, poiché ogni nuova scoperta di resti di Spinosaurus potrebbe gettare nuova luce sulle sue abitudini.

fonti: Eurekalert, Un vantaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto