Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Raccordo idrico abusivo sotterraneo per irrigare le serre: arrestati tre licatesi

Raccordo idrico abusivo sotterraneo per irrigare le serre: arrestati tre licatesi

Avevano realizzato un allaccio idrico abusivo sotterraneo per irrigare le serre. Un imprenditore agricolo, e due agricoltori, tutti licatesi, sono stati arrestati, dai carabinieri della Stazione di Licata. L’ipotesi di reato contestata è furto aggravato di acqua.

La scoperta in contrada “Playa”, nelle campagne di Licata. I tre coltivavano un terreno di 42 are di grandezza, con la presenza di serre, e tunnel, utilizzando un raccordo collegato, fraudolentemente nel sottosuolo, alla rete idrica pubblica.

In flagranza di reato è scattato l’arresto per i tre, che sono stati posti, su disposizione del sostituto procuratore di turno di Agrigento, ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su