Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, due banditi assaltano distributore di carburante. Bottino 400 euro

Canicattì, due banditi assaltano distributore di carburante. Bottino 400 euro

Due banditi con il viso coperto, e apparentemente non armati, a bordo di uno scooter, hanno rapinato il distributore di carburante “Q8”, lungo la strada statale 122, in contrada “Madonna dell’Aiuto”, a Canicattì.  E’ l’ennesima rapina alla stessa attività lavorativa. E’ successo lunedì sera quasi all’orario di chiusura.

I malviventi hanno avvicinato l’addetto alla pompa di benzina, costringendolo a consegnare i soldi. Arraffato il denaro, si sono allontanati velocemente, facendo perdere ogni traccia. Il bottino ammonterebbe a circa 400 euro.

Scattato l’allarme dopo qualche minuto sul posto sono giunti i poliziotti del Commissariato di Canicattì. Gli investigatori hanno ascoltato la testimonianza della vittima, ed hanno avviato le indagini, per tentare di risalire all’identità degli autori dell’azione criminale. Si stanno cercando anche eventuali filmati di telecamere di impianti di video sorveglianza della zona.

L’ultimo “assalto” va ad allungare la lunghissima lista di “colpi” messi a segno a Canicattì, e nei centri vicini, ai danni di distributori di carburante.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su