Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Mafia, blitz “Xydi”: “A questo Quaranta non lo potevate togliere di mezzo”

Mafia, blitz “Xydi”: “A questo Quaranta non lo potevate togliere di mezzo”

“Poi, in questa Favara, ne avete fatti trenta? E due ventotto… a questo non lo potevate togliere di mezzo, vero?… Ma se n’è accorto che cosa ha combinato questo Quaranta? Cosa ha dichiarato?”. Fanno davvero impressione le parole a proposito del pentito Giuseppe Quaranta, che aveva contribuito al blitz Kerkent, con l’arresto di mafiosi, e della rete di spaccio di Cosa Nostra agrigentina. A pronunciarle l’avvocato Angela Porcello, diventata così fidata che i boss di Agrigento organizzavano dei summit nel suo studio di Canicattì, confidando del fatto che lì non ci fossero intercettazioni. E comunque lei era sempre molto prudente. Dicendo che le riunioni convocate erano per discutere di documenti e contratti: “Siccome sono arrivati dei documenti che volevo sottoporre alla sua attenzione, quando può fare un salto a Canicattì?”.

Una microspia del Ros ha intercettato le parole pronunciate durante questi summit. “Abbandonato il ruolo di avvocato – hanno scritto i magistrati della Dda di Palermo -, la Porcello nel corso di una riunione si comportava al pari dei mafiosi presenti, interpretando a pieno lei stessa il ruolo di vera e propria partecipe e organizzatrice dell’associazione mafiosa”.

Ed ancora la legale: “O ti devi stare zitto… perché sono là! Scritte! E per l’operazione Kerkent dice… a capo della famiglia mafiosa di Favara c’è… ci sono i Sicilia! E c’è Sicilia Giuseppe! Dopo fa un discorso lui che è un discorso che è di pazzi… però lo fa e lui dice… io sono stato posato…visto che della linea Fragapane sei stato posato che quelli… lui il termine che usa è ti ha scacato… il termine che usa… dice… se tu vuoi rientrare… una cosa che è impossibile… giusto? Questo Quaranta fa di nuovo delle dichiarazioni… il 4 di giugno…tutta la colpa di questo Quaranta… dovete sapere una cosa …parole incomprensibili… la colpa di questo Quaranta è arrivato dove è arrivato è di due avvocati.. te lo… questo te lo dice Angela… che resti qui dentro… due avvocati… perché quando noi abbiamo fatto il processo Vultur… questo Quaranta ha detto… a mie domande… un ammasso di cretinaggini”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su