Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Porto Empedocle, picchia la convivente in una stanza di B&B: arrestato 55enne

Porto Empedocle, picchia la convivente in una stanza di B&B: arrestato 55enne

Ha picchiato ripetutamente la convivente mentre sono in all’interno di una stanza di un bed&breakfast, in territorio di Porto Empedocle. Protagonista un 55enne, di Palagonia, con precedenti di polizia, arrestato dai carabinieri della Stazione di Porto Empedocle, unitamente ai loro colleghi del nucleo Radiomobile della Compagnia di Agrigento, con le accuse di atti persecutori, e resistenza a Pubblico ufficiale. L’uomo, una volta espletate le formalità di rito, su disposizione del magistrato di turno, è stato collocato nello stesso bed&breakfast, agli arresti domiciliari.

Tutto quanto nella serata di domenica, quando al numero unico di emergenza è giunta una chiamata, con richiesta di aiuto, da parte di una quarantacinquenne, che ha raccontato di essere stata aggredita fisicamente, e verbalmente. Quando i militari dell’Arma sono giunti nella camera della struttura ricettiva, il 55enne infastidito dal controllo, è andato in escandescenze. Da lì a poco è stato bloccato e arrestato. La donna visibilmente terrorizzata è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, di Agrigento, e sottoposto alle cure del caso. Guarirà in pochi giorni.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su