Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Annullamento Click Day. ConfCommercio Agrigento, Valenza: “Lavoriamo al servizio delle imprese”

Annullamento Click Day. ConfCommercio Agrigento, Valenza: “Lavoriamo al servizio delle imprese”

Confcommercio Agrigento esprime soddisfazione per l’annullamento del click day. “Stiamo vivendo un momento storico con problemi inaspettati che rischiano di danneggiare definitivamente il nostro tessuto economico. Grazie al confronto e al dialogo con le Amministrazioni, Confcommercio è riuscita ancora una volta a tutelare gli interessi degli imprenditori”.

A dichiararlo è stato il presidente facente funzione Alfonso Valenza. Lo stesso ha preso parte all’incontro con i rappresentanti, collegati in videoconferenza in seno alla commissione Attività produttive all’Ars e i rappresentanti delle imprese. E’ stato proprio Valenza ha portare l’attenzione in modo chiaro e deciso sull’inadeguatezza del click day con riferimento al Bonus Sicilia. “Bisogna – ha ribadito Valenza – trovare altre modalità di ristoro per le imprese”.

L’incontro, al quale erano presenti il Presidente di Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, il Vicepresidente Vicario di Confcommercio Agrigento, Alfonso Valenza, ed i rappresentanti provinciali e regionali delle federazioni di categoria, è stato seguito in serata dalla decisione da parte dell’Assessore alle Attività Produttive, Domenico Turano, e dell’Assessore al Bilancio, Gaetano Armao, di annullare le procedure previste dal Bando e fare in modo che le risorse disponibili vengano ripartite tra tutte le imprese precedentemente registrati in piattaforma.

Grazie al confronto quindi la Regione Siciliana fa marcia indietro sul click day, aprendo la strada a tutte le imprese che ne faranno richiesta, di accedere al Bonus Sicilia.

Come ha ribadito lo stesso assessore regionale nel corso di una conferenza stampa: “La platea degli imprenditori è confermata”, ma “cambieranno le modalità del bando e prenderemo in considerazione tutte le domande, verificando soluzioni per rispondere a categorie non comprese nel bando stesso”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su