Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Stabilizzazione precari all’Asp di Agrigento, Cisl Fp: “Obiettivo raggiunto”

Stabilizzazione precari all’Asp di Agrigento, Cisl Fp: “Obiettivo raggiunto”

“Il raggiungimento di un obiettivo tanto atteso per numerosi lavoratori non ci deve impedire di ricordare quanto tempo questo abbia richiesto e come, soprattutto, il percorso dal punto di vista sindacale possa tutt’altro che dirsi concluso”.
Così la segretaria generale della Cisl Fp delle province di Agrigento, Caltanissetta ed Enna, Floriana Russo Introito e il responsabile del Dipartimento Sanità pubblica e privata, Giovanni Farruggia, commentano l’atto deliberativo numero 1098, datato proprio 9 luglio, con cui il direttore generale facente funzioni, Alessandro Mazzara, ed il direttore sanitario, Gaetano Mancuso, hanno approvato i verbali di selezione dichiarando vincitori tutti i dipendenti che avevano prodotto istanza per accedere alla stabilizzazione.

“Dobbiamo dare merito al dottor Mazzara e alla dirigente del settore Personale, Bice Salvago – continuano – per aver completato le procedure necessarie, rispettando gli annunci fatti nel mese di maggio. Ma non possiamo non evidenziare che questo risultato sia arrivato solo al termine di una lunga, lunghissima attività sindacale che ha visto la Cisl Fp in prima linea, insieme agli altri sindacati confederali, per chiedere che ai lavoratori venisse riconosciuto il diritto alla stabilizzazione. Adesso gli obiettivi che perseguiremo fino al raggiungimento, sono l’applicazione a tutto il personale delle 36 ore lavorative settimanali e l’avvio delle progressioni verticali del personale di ruolo in servizio presso l’Asp, a completamento dell’impegno dell’amministrazione già preso dal precedente management”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su