Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Porto Empedocle, capo reparto Comando generale in visita alla Capitaneria di porto

Porto Empedocle, capo reparto Comando generale in visita alla Capitaneria di porto

Una delegazione del 3* Reparto – piani e operazioni – del Comando generale delle Capitanerie di porto ha fatto visita alla Capitaneria di porto di Porto Empedocle, dove è stata accolta dal Comandante del porto e Capo del compartimento marittimo, capitano di fregata(CP) Pierluigi Milella.
La delegazione costituita dal Contrammiraglio(CP) Sergio Liardo, Capo del 3° reparto, dal capitano di vascello (CP) Andrea Tassara e dal capitano di vascello Sergio Lo Presti, ha pianificato la visita presso il Compartimento marittimo di Porto Empedocle, in relazione all’incessante e diuturno impegno dei reparti operativi del Compartimento impiegati in numerose operazioni di soccorso in mare svolte nel canale di Sicilia ed in particolare nelle acque antistanti l’isola di Lampedusa nel corso degli ultimi, volendo in tal modo rendere merito per l’eccellente lavoro svolto con dedizione e spirito di sacrificio.
In merito a tale importante aspetto la delegazione degli alti Ufficiali del Corpo ha incontrato gli equipaggi delle unità navali avendo modo di apprezzare il quotidiano lavoro svolto dagli equipaggi delle motovedette dislocate presso la capitaneria marinese (Le motovedette CP860, CP287, CP2093 e GC111B) nonché del personale militare della Capitaneria di porto.

La visita ha costituito un momento di particolare importanza per la Capitaneria di porto di Porto Empedocle, nel corso dell’incontro con il personale l’Ammiraglio Liardo ha ringraziato il Comandante Fusco ed il personale tutto anche per l’esemplare impegno in relazione alla presenza della nave destinata alla quarantena dei migranti “Moby Zazà” e per le numerose operazioni di polizia giudiziaria in particolare a difesa dell’ambiente e della filiera ittica che hanno dato lustro al corpo delle capitanerie di porto, la vicinanza del Comando Generale ha rinnovato l’entusiasmo e l’impegno del personale della Capitaneria di porto alle porte della stagione estiva.
Al termine dell’incontro l’Ammiraglio Liardo ed il capitano di vascello Tassara unitamente al Comandante Fusco si sono recati presso la Procura della Repubblica di Agrigento per un cordiale incontro con il procuratore aggiunto Salvatore Vella, nel corso del quale è stato rinnovato l’impegno del corpo in relazione alle numerose attività in cui il corpo è impegnato.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su