Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ravanusa, presa a pugni in faccia anziana aggredita e rapinata

Ravanusa, presa a pugni in faccia anziana aggredita e rapinata

Presa a pugni in faccia da un malvivente allo scopo di strapparle la collana d’oro, che portava al collo. Momenti di terrore per un’anziana 79enne aggredita e rapinata in casa in pieno giorno. Il violento fatto si è verificato tra l’esterno e l’interno di un’abitazione, in una palazzina del centro abitato di Ravanusa.   Ad agire – secondo il racconto fornito dalla donna in sede di denuncia – uno sconosciuto a volto scoperto.   Ha bussato alla porta, e appena la donna ha aperto, l’individuo con una mossa fulminea ha tentato di strapparle la collana d’oro che indossava. Alla reazione inaspettata della proprietaria di casa, ne è nata una colluttazione, proseguita   fin dentro l’appartamento. L’uomo in poco tempo ha vinto la resistenza della stessa, sferrandole un pugno in faccia. La poveretta stordita dalla botta è stramazzata a terra. Il delinquente, a quel punto, si è impossessato dell’oggetto prezioso. Sono in corso indagini dei carabinieri della Stazione di Ravanusa, e dei militari della Compagnia di Licata, coordinati dalla Procura della Repubblica, per tentare di identificare il responsabile.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su