Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ribera, stabilizzazione precari. Lavorati in stato di agitazione

Ribera, stabilizzazione precari. Lavorati in stato di agitazione

Su convocazione della F.P. CGIL di Agrigento, presso i locali comunali si è svolta
un’Assemblea dei lavoratori impegnati in Attività Socialmente Utili in servizio al comune di
Ribera. All’incontro, oltre al Coordinatore Provinciale Enti Locali della Funzione Pubblica CGIL Pietro
Aquilino, ha anche partecipato l’Assessore Comunale Nicola Inglese.
Durante l’incontro i lavoratori nei vari interventi, piuttosto accorati, hanno voluto rappresentare
le proprie preoccupazioni sul loro, incerto futuro lavorativo, considerato che manca poco più di
un mese alla fine dell’anno, ed ancora non si registrano segnali positivi in tal senso.
Ormai da diverso tempo la FP CGIL Siciliana è impegnata costantemente sulla complicata
vicenda dei lavoratori ASU, infatti, si susseguono gli incontri presso l’Assessorato Regionale,
in particolare, su iniziativa del Sindacato – dichiara Pietro Aquilino – in questo ultimo periodo
sono stati compiuti degli importanti passi avanti volti a migliorare, sempre più, la Norma e
renderla fruibile ed appetibile agli Enti utilizzatori del già citato personale, per poter assicurare
agli interessati un dignitoso Contratto di Lavoro a tempo Indeterminato.
L’Assessore Inglese invitato ad intervenire, riconoscendo che la Norma Regionale possa essere
ulteriormente migliorata, ha precisato, che l’Amministrazione è perfettamente consapevole
dell’importante ruolo, ormai indispensabile, che questo personale riveste all’interno della
macchina amministrativa comunale, ottimamente inserito nelle attività tecnico gestionale e dei
servizi rivolti alla città, ha rassicurato i lavoratori che è volontà dell’Amministrazione
stabilizzare anche i lavoratori impegnati in A.S.U., e pertanto, farà anche l’impossibile affinché
il predetto personale possa essere inserito definitivamente nei ruoli comunali e finalmente
contrattualizzato a Tempo Indeterminato.
Alla fine degli interventi, l’Assemblea dei Lavoratori, pur registrando i positivi propositi
espressi dall’Assessore Inglese, preoccupati dell’imminente fine anno e non ravvisando concreti
segnali in grado di dare immediate e positive soluzioni alla problematica ha deciso di
proclamare lo Stato D’Agitazion

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su