Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, abuso d’ufficio: assolti il sindaco Ettore Di Ventura e l’ex Vincenzo Corbo

Canicattì, abuso d’ufficio: assolti il sindaco Ettore Di Ventura e l’ex Vincenzo Corbo

Assolti perché il fatto non sussiste. Per i giudici del tribunale di Agrigento, il sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura e il suo predecessore Vincenzo Corbo non commisero alcun abuso di ufficio nei provvedimenti di riordino dell’ufficio legale dell’ente.  L’accusa di abuso di ufficio scaturiva dall’avere avallato il trasferimento di una dipendente, alla quale, secondo l’accusa, avevano consentito di guadagnare un maggiore stipendio non dovuto, costringendo  invece una collega ad un maggiore carico di lavoro con la stessa retribuzione. Nel mirino, in particolare, due nulla osta firmati il 19 novembre del 2014 da Corbo e il 20 ottobre di due anni dopo da Di Ventura.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su