Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Traffico di cocaina, condannati 4 agrigentini

Traffico di cocaina, condannati 4 agrigentini

Il Gup del Tribunale di Catania, Salvatore Ettore Cavallaro, al termine del processo celebrato con il rito abbreviato, ha emesso sentenza di condanna per quattro e tre assoluzioni, per i sette imputati agrigentini, coinvolti nell’inchiesta “Proelio”, eseguita dai carabinieri lo scorso anno, e che hanno ricostruito la “filiera” del traffico di droga e, le destinazioni finali per lo smercio di cocaina nelle province di Agrigento e Ragusa.

La pena più alta, 20 anni di reclusione è stata inflitta a Francesco Fragapane, 38enne, di Santa Elisabetta coinvolto pure nell’inchiesta antimafia “Montagna”; 5 anni e 4 mesi per il pentito di Favara Giuseppe Quaranta, 51 anni, ex capo mafia e braccio destro dello stesso Fragapane; 6  anni per Girolamo Campione, 41 anni, di Burgio; 5  anni per Salvatore Montalbano, 25 anni, di Favara.

Tre gli assolti: Roberto Lampasona, 42 anni, di Santa Elisabetta, Antonino Mangione, 39 anni, di Raffadali e Antonino Manzullo, 53 anni, di Burgio.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su